Tensione a Napoli: la Boschi contestata alla manifestazione della Valente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
deluca_boschiRessa e momenti di tensione a Napoli in apertura della manifestazione elettorale a favore della candidata del centrosinistra a sindaco di Napoli, Valeria Valente (Pd), alla quale prende parte il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi. Due manifestanti che hanno cercato di srotolare uno striscione e di salire sul palco sono stati bloccati e respinti dalla sicurezza che è intervenuta accompagnandoli fuori dalla sala. La manifestazione è cominciata regolarmente. La sala è gremita di persone e simpatizzanti della Valente.
In precedenza la Boschi aveva raggiunto il salone dove è in programma la manifestazione elettorale del Pd da un ingresso laterale. Cori e fischi si sono levati al passaggio della sua macchina da parte di alcune decine di antagonisti, già protagonisti della manifestazione di mercoledì 6 aprile sfociata in incidenti in occasione della visita del premier Renzi a Napoli. Cori sono stati intonati anche contro il commissariamento di Bagnoli e per ‘Napoli Libera’. “Napoli non è rappresentata da qualche facinoroso che non ha nulla da fare”. Così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, stigmatizza il tentativo di un paio di manifestanti di salire sul palco dove c’è, tra gli altri, anche il ministro Boschi ed il successivo parapiglia che si è sviluppato nei saloni della Stazione Marittima di Napoli.
“Sento di poter dire che come Pd – continua De Luca – non siamo stati all’altezza dei nostri doveri, non adeguati ne’ per iniziativa ne’ per chiarezza programmatica. Dobbiamo chiedere scusa ai tanti militanti allontanati e ai cittadini di Napoli che hanno guardato a noi con grande diffidenza”. “Sara’ – ha proseguito De Luca – una campagna elettorale difficile, maledettamente complicata. Tuttavia in questi ultimi giorni è stata realizzata una condizione di unita’ tra noi che ci consente di riprendere il cammino con onestà. Abbiamo bisogno dell’ aiuto di tutti. Dobbiamo avere senso responsabilità per metterci dietro amarezze personali e obiezioni politiche. L’obiettivo – ha concluso De Luca – è talmente grande che il senso di responsabilità deve prevalere”.
 Fonte ANSA
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Il Pd non ha bisogno di uno che lo usa a proprio vantaggio quando meglio gli conviene.
    È’ inutile che ti metti a fare il PARACULO perché’ se Renzi ti stoppa la candidatura alla Camera del figliolo indagato per bancarotta fraudolenta, ti rimetti a vomitare insulti e volgarità e continui a fare la solita squallida figura di quello che pensa solo a farsi i capperi propri e per la famiglia.
    Mettiti a faticare seriamente per la Regione Campania!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.