Bagadur:”Punto buono anche se potevamo vincerla. Ora sei punti all’Arechi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
provercelli-salernitana13Sorridente nonostante il pari beccato in extremis Ricardo Bagadur, centrale granata in sala stampa al Piola di Vercelli: “Ottima partita contro un avversario forte. Abbiamo preso un punto anche se c’è il rammarico di non averla vinta e pareggiata – chiosa Bagadur – gli ultimi cinque minuti. Andiamo avanti e pensiamo alla prossima. Loro hanno spinto tanto nella ripresa e purtroppo quando la palla arriva in area molte volte c’è il rischio come poi è stato di prendere rete. Ora vogliamo i prossimi sei punti che sono fondamentali per la nostra rincorsa salvezza. Il mister ci ha detto di spazzare in difesa nelle situazioni critiche e oggi ho tirato la palla anche fuori lo stadio. Fisicamente ora sto bene e voglio contribuire a dare il massimo alla causa granata per una tifoseria che ci segue ovunque come anche oggi. Avevamo preparato bene la partita, abbiamo rischiato all’inizio con Oikonomidis che ha salvato sulla linea e Terracciano che di riflesso ha sventato la minaccia ma poi penso che abbiamo preso in mano il pallino del match. Dopo il vantaggio abbiamo controllato la gara fino all’85’ ma le partite finiscono quando l’arbitro fischia.”

Non si deprime per i due punti gettati alle ortiche a Vercelli il centrale granata Alan Empereur: “Abbiamo preso gol su palla inattiva, potevamo vincerla ma alla fine importante non perderla. Lavoro per fare bene e cerco di farmi trovare sempre pronto. Cambio spesso partner in difesa ma mi trovo bene con tutti. Io e Bagadur siamo una buona coppia, veloci e forse ci manca solo un po’ di esperienza. Avevamo fatto un buon primo tempo, poi nella ripresa volevamo portare a casa la vittoria, peccato per un gol su palla inattiva. Ora martedi all’Arechi con la spinta di tutti dobbiamo cercare e trovare il massimo. Siamo carichi, non abbiamo mai mollato e tra tre giorni getteremo il cuore oltre l’ostacolo. Stiamo giocando con una rosa decimata e con molti giocatori come Nalini che non hanno il ritmo partita nelle gambe. Fondamentali le prossime due gare, puntiamo a vincerle ma occhio ci sono anche gli avversari.”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.