I fatti del giorno: sabato 16 aprile 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiPER ARGINARE FLUSSI MIGRANTI ITALIA PROPONE ACCORDO A UE
COINVOLTI PAESI AFRICA, SI’ PRESIDENTE CONSIGLIO UE TUSK

Per arginare i flussi dei migranti l’Italia proporra’ lunedi’ ai
ministri degli Esteri dell’Unione di accelerare sulla
cooperazione con i Paesi terzi africani di origine e transito
presentando un ‘migration compact’, un modello di accordo con i
Paesi partner chiave. Si’ alla proposta italiana dal presidente
del consiglio Ue Donald Tusk. Sulla barriera al Brennero ”non
faremo finta di nulla” con l’Austria, dice Renzi.
—.
DOMANI REFERENDUM TRIVELLE, VESCOVI CONTRO ASTENSIONE
RENZI: NO REFERENDUM POLITICO. SI: QUORUM VICINO

Domani il referendum sulle trivelle, i vescovi col fronte anti
astensione tramite il presidente della Commissione Cei per i
problemi sociali Filippo Santoro. Per Matteo Renzi non e’
”referendum politico”. Per Sinistra Italiana quorum vicino.
—.
MATTARELLA: ITALIA NON POTRA’ MAI DIMENTICARE TORTURA REGENI
NYT, OCCIDENTE DEVE RICONSIDERARE RAPPORTI CON EGITTO

In un messaggio al Meeting nazionale delle scuole per la pace il
presidente Sergio Mattarella ricorda che l’Italia non potrà mai
dimenticare la tortura a morte di Giulio Regeni. Un caso che per
il New York Times deve spingere tutto l’Occidente a
“riconsiderare i rapporti” con il presidente Al Sisi.
—.
CASO UVA, TUTTI ASSOLTI CARABINIERI E POLIZIOTTI COINVOLTI
LA SORELLA: CONTINUERO’ A PORTARE AVANTI LA BATTAGLIA

Tutti assolti dall’accusa di omicidio preterintenzionale “perché
il fatto non sussiste”. Si è concluso il processo a due
carabinieri e sei poliziotti per la morte di Giuseppe Uva,
deceduto nel 2008 a Varese dopo aver trascorso parte della notte
in caserma. La sorella vuole “portare avanti la battaglia”.
—.

MAUGERI, PM CHIEDONO 9 ANNI DI CARCERE PER FORMIGONI
CORRUZIONE SISTEMICA, AVREBBE GODUTO BENEFIT DI LUSSO

Caso Maugeri, i pm hanno chiesto 9 anni di carcere per l’ex
Governatore lombardo Roberto Formigoni per una “corruzione
sistemica durata 10 anni”. Il faccendiere Pierangelo Daccò e
l’ex assessore Antonio Simone sarebbero stati “il borsellino”
attraverso il quale avrebbe goduto di benefit di lusso.
—.

DI MAIO: SE RETE MI ELEGGERA’, MI PRENDERO’ RESPONSABILITA’
GRILLO ATTACCA CAPO DELLO STATO SUL REFERENDUM TRIVELLE

”Se la Rete mi eleggerà, mi prenderò questa responsabilità”.
Luigi Di Maio annuncia la disponibilità ad essere il candidato
leader Cinque Stelle alle future elezioni politiche. Grillo
attacca il Capo dello Stato sul referendum trivelle che, dice,
viene boicottato dal governo ”nel silenzio di Mattarella’.
—.

RIDOTTA SQUALIFICA HIGUAIN, PUO’ GIOCARE ROMA-NAPOLI
FERRARI LE PIU’ VELOCI NELLE SECONDE LIBERE IN CINA

Ridotta da 4 a 3 giornate la squalifica a Higuain, potra’
giocare Roma-Napoli. Le due Ferrari di Raikkonen e Vettel sono
le vetture piu’ veloci nelle seconde libere in Cina. (fonte ANSA)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.