Aliberti si riavvicina alla Salernitana?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Aniello_AlibertiSarebbe Aniello Aliberti uno dei componenti del gruppo che avrebbe in animo di rilevare la Salernitana. Magari lasciando a Lotito o allo stesso Mezzaroma una quota societaria che accontenterebbe soprattutto il cognato del patron. Ma questo è decisamente un dettaglio rispetto alla complessa operazione che vedrebbe impegnato anche un imprenditore di Scafati.

 

A darne notizia il quotidiano Le Cronache oggi in edicola. E’ un avvocato di Salerno a tenere le fila del discorso che ha trovato terreno fertile nelle ultime settimane. Trattare con Lotito non è mai facile e si va con i piedi di piombo, anche tenendo presente che la squadra deve conquisrtare la salvezza e che può farlo o comunque fare un bel salto in avanti in questa settimana con i due incontri ravvicinati allo stadio Arechi.
Aliberti, per le note vicende giudiziarie, dovrebbe mettere in campo una sua persona di fiducia. La composizione societaria è allargata ad almeno altri due imprenditori mentre non troverebbe conferma il nome di Murolo che fece la sua apparizione durante la gestione di Antonio Lombardi. La notizia pubblicata ieri ha fatti ben presto il giro di una città preoccupata per il cammino ancora difficile della squadra e dalla delicata gara di stasera contro il Vicenza, autentico crocevia per la salvezza. Ma sul futuro della Salernitana sono in molti a porsi degli interrogativi.
Fonte Le Cronache
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Aliberti è stato il MIGLIORE! Magari, lui sì che ha voluto veramente bene alla Salernitana. Ma purtroppo Salerno non è sta mai capace di esprimere riconoscimento e rispetto per le persone che lo meritano.

  2. io non voglio dire chi è stato il presidente migliore oppure il presidente peggiore; faccio solo una considerazione: ho quasi 50 anni e seguo i granata da sempre. La serie A l’ho vista solamente una volta e poi mai più. In campo c’era una Signora squadra con alcuni giocatori che di li a poco andarono anche in Nazionale. Su come siamo retrocessi e sulle responsabilità di quella retrocessione non faccio commenti perché ritengo che i fatti siano talmente chiari che da commentare ci sia poco.

    FORZA SALERNITANA

  3. si puo anche fare un giro da qualche altra parte…..questo individuo che ci ha portato al fallimento!!!!!

  4. Caro Alberto – negli ultimi 20 anni – noi il calcio vero ( In B e poi in A ) lo abbiamo visto soltanto con la gestione Aliberti. Rifarei lo stesso percorso, anche se dovessimo ri – fallire. Capito ??

  5. Quello non è stato un fallimento, ma uno scippo in piena regola ad una città immatura ed incapace di capire l’importanza di cosa Aliberti avesse costruito. Con lui gli unici 11 anni degni di nota della nostra storia… prima era il nulla… dopo è stato il nulla! Ce ne fossero di persone come lui, ma i miracoli a Salerno evidentemente capitano solo ogni 50 anni purtroppo…

  6. La storia di Nellino parla chiaro …….11 anni di storia…..i magnifici 11 anni non si cancellano nemmeno con la retrocessione figlia dell’esplosione del petadro (?) in Fiorentina Grassophers e dei giochi del palazzo.

  7. Dovrebbero dargliela senza soldi, gli fu scippata,comunque non dimentichiamo che durante la sua gestione ci furono anche annate bruttissime, ma tutto sommato sarei molto felice di un suo ritorno, aveva un progetto ed una grande passione x la salernitana e per me questo è fondamentale. Ringraziamo lotito per quello che ha fatto ma penso debba passare la mano purtroppo non può accontentare il pubblico granata siamo troppo passionali x accontentarci di essere una seconda scelta.

  8. Condivido in buona parte la riflessione di Pierluigi. Aliberti è una persona che ci ha messo capacità gestionale e negoziale, oltre che passione sincera.

    Aldilà delle più o meno fantasiose teorie sul futuro societario, a mio avviso sarebbe ingeneroso non riconoscere le gioie che abbiamo vissuto e l’orgoglio con cui ci siamo gonfiati il petto in quegli anni.

    FORZA SALERNITANA!!!

  9. Aldilà di ogni Amarcord che non porta da nessuna parte, ma Aliberti , con la sua cordata, hanno solidità economica?Perché a noi tifosi (credo) questo interessa per il bene di Salerno e della Salernitana.

  10. Piuttosto che perdermi dietro a queste chiacchiere che lasciano il tempo che trovano perché i giornalisti non promuovono i desiderata dei tifosi i quali vorrebbero uno stato rinnovato, bello e all’altezza. Perchè non si apre una volta per tutte la questione STADIO e si parla dell’eventuale concessione che il comune dovrebbe dare alla società salernitana? Io credo che, eletto il nuovo sindaco, questo dovrebbe essere un argomento da affrontare subito per il bene dei granata! Prima di invecchiare vorrei vedere l’Arechi (già bellissimo per me) sistemato e paragonabile agli stadi più belli d’europa, magari con una copertura luminosa e settori ammodernati

  11. Dovrebbero ridargliela,praticamente gli fu scippata,comunque non dimentichiamo che durante la sua gestione ci furono anche annate bruttissime ma sarei felice di un suo ritorno,aveva un progetto ed una grande passione x la salernitana e qst è fondamentale. Ringrazio lotito per quanto fatto ma penso debba passare la mano,purtroppo non può far felice il pubblico granata siamo troppo passionali x sentirci una seconda scelta

  12. fummo letteralmente scippati, di una squadra di calciatori che sulla carta era da medio alta classifica!

  13. I CINESI …. I RUSSI … NON SANNO NEANCHE COSA SIA U SALIERN PALL E PEZZ …PREPARATEVI AL DERBY CON LA VOSTRA NEMICA STORICA LA MUGNANESE .. NON CENSURARE

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.