Unico in Italia si inaugura a Pertosa, nel salernitano, il Museo del Suolo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
museo_suoloIl saluto dei Sindaci di Auletta, Pietro Pessolano, e di Pertosa, Michele Caggiano, e le introduzioni di Francescantonio D’Orilia e Mariana Amato, rispettivamente Presidente e Direttore Scientifico della Fondazione MIdA (i musei integrati dell’ambiente) e di Fabrizio Mangoni, curatore degli exibit museali,  apriranno, venerdì 22 aprile 2016, alle ore 11, il cerimoniale programmato per l’inaugurazione del Museo del Suolo. A Pertosa, in contrada Muraglione, a 200 metri in linea d’aria dalle meravigliose Grotte di Pertosa- Auletta, le massime cariche istituzionali si danno appuntamento per salutare l’inizio dell’attività diuna struttura museale unica in Italia e con pochi omologhi nel resto del mondo.




Interverranno Antimo Cesaro (Sottosegretario del MIBACT – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turistiche),Corrado Matera (Assessore al Turismo della Regione Campania), Sebastiano Maffettone (Consigliere per la Cultura del Presidente della Regione Campania), Giuseppe Canfora (Presidente della Provincia di Salerno), Antonio De Luca (Vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro), Tommaso Pellegrino (Presidente dell’Ente Parco Nazionale Cilento-Vallo di Diano – Alburni).

Nel giorno in cui le Nazioni Unite celebrano la “Giornata della Terra”, nasce a Pertosa, nel cuore del Parco Nazionale Cilento, Vallo di Diano e Alburni, il Museo del Suolo,  1.500 mq di esposizione coperta e molteplici percorsi naturalistici collegati per una struttura che propone un singolare itinerario di conoscenza dedicato alla terra, e più precisamente a ciò che avviene in quei tre metri, fondamentali per la vita sul nostro pianeta, che dalla superficie si portano in basso.

Nata per iniziativa della Fondazione MIdA (i musei integrati dell’ambiente) presieduta da Francescantonio D’Orilia, è finanziata dalla Regione Campania attraverso i fondi comunitari (P.O. Campania FESR 2007/2013 – Obiettivo Operativo 6.3) con il patrocinio morale e la collaborazione della Commissione Europea, del Global Geopark UNESCO Cilento – Vallo di Diano – Alburni e di numerose società scientifiche di ricerca per l’agricoltura, coordinata nella sua realizzazione dalla Knowledge for Business.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.