Atrani, estorce 2800 euro ad una donna, denunciato truffatore 45enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Truffa_anzianiE’ stato denunciato a piede libero per truffa aggravata il 45enne napoletano presunto autore delle truffe telefoniche ai danni di anziani della Costa d’Amalfi. All’episodio di Maiori, nella mattinata di ieri ne sono susseguiti almeno altri due: uno a Minori, l’altro ad Atrani.  A darne notizia il sito IlVescovado.it

Ma se altrove i tentativi erano stati vani, nel borgo della Costiera l’imbroglione è riuscito ad estorcere a un’ignara signora la somma di ben 2800 euro. Il copione sempre lo stesso: la telefonata da parte di un sedicente avvocato che annuncia l’avvenuto incidente del figlio della donna e la necessità, urgente, di reperire la somma di danaro per la difesa legale che egli stesso in pochi minuti andrà a ritirare a domicilio.

L’anziana in preda al panico che prende i suoi risparmi conservati in un luogo recondito della sua abitazione e li consegna a quello sconosciuto che avrebbe difeso suo figlio il quale, non contento, telefona nuovamente l’anziana dopo pochi minuti avvertendola che la situazione di suo figlio sarebbe più grave di quello che si pensasse e, dunque, sarebbero stati necessari altri tremila euro. Danaro che la donna stava per consegnare a quel balordo che l’attendeva al parcheggio di Atrani.

Per fortuna un conoscente, percependo nel volto la preoccupazione dell’anziana, l’ha fermata e dopo aver ascoltato il suo racconto l’ha fatta desistere dall’incontrare quell’uomo, nascosto nei paraggi. Avvisati i Carabinieri della stazione di Amalfi e subito contattato il figlio (che naturalmente stava bene e si trovava sul posto di lavoro) l’anziana ha sporto denuncia.

In caserma ha riconosciuto il suo vessatore nell’immagine delle telecamere di videosorveglianza che ieri mattina hanno sorpreso il truffatore a Maiori, nei pressi dell’abitazione di un’altra ‘vittima’. Per questo motivo l’uomo, dopo essere stato riconosciuto, è stato denunciato a piede libero solo perché non colto in flagrante. Ora l’anziana spera di riavere i suoi soldi e tutti noi di vedere questo imbroglione che sta seminando il panico tra i nostri anziani assicurato alla giustizia.

Fonte Il Vescovado.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.