I fatti del giorno: giovedì 21 aprile 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiREFERENDUM: SCONTRO MINORANZA PD-RENZI.’SI OPPONGONO A TUTTO’
PREMIER IN MESSICO PARLA DI CORRUZIONE, TERRORISMO, MIGRANTI

E’ scontro sulla richiesta di referendum sul ddl Boschi che la
maggioranza ha depositato in Cassazione. La gran parte della
minoranza Dem alla Camera non l’ha firmata, approvando la
riforma ma non il plebiscito. Il premier: ‘il referendum era
stato deciso insieme’. Renzi, oggi a New York, ha parlato ieri a
Città del Messico di corruzione, terrorismo, migranti. ‘Basta
scommettere su muri e paure – ha detto – in Ue e in America’
—.

ACQUA: OK A DDL, PROTESTE M5S-SI, BAGARRE IN AULA SFIORATA
RISSA TRA DEPUTATI, COMMESSI IN INFERMERIA

Bagarre nel’Aula della Camera, ieri, nel voto finale sul ddl per
la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque, che
ora va al Senato. Durante l’approvazione, con 243 voti a favore,
129 contrari e due astenuti, i deputati di Sinistra Italiana
hanno alzato le bandiere del referendum in difesa dell’acqua
come bene pubblico, seguiti da quelli del Movimento Cinque
stelle. Feriti i commessi che hanno cercato di riportare la
calma nell’ emiciclo
—.

ROMA: FI SPACCATA, BERLUSCONI SI AVVICINA A MELONI, POI FRENA
A CENA CON BERTOLASO. OGGI UFFICIO DI PRESIDENZA

Prove di intesa sul candidato sindaco del centrodestra a Roma,
ma per il momento il quadro non cambia. Dalla cena con Bertolaso
a Palazzo Grazioli non emerge alcuna novità dopo che in giornata
Berlusconi era parso vicino ad un accordo sulla Meloni. Non è
escluso tuttavia un nuovo giro di contatti questa mattina prima
della riunione dell’ufficio di presidenza di Forza Italia
convocato per le 11.
—.

MESSICO: ESPLOSIONE IN PETROLCHIMICO, ALMENO TRE MORTI
OLTRE 60 I FERITI. NUBE TOSSICA MA IN RAPIDA DISPERSIONE

Almeno tre persone sono morte e altre 60 sono rimaste ferite
nell’esplosione avvenuta ieri sera in un impianto petrolchimico
della Pemex sulla costa meridionale del Golfo del Messico. Alte
fiamme e una nube tossica hanno invaso il cielo, ma l’incendio è
stato presto riportato sotto controllo e le sostanze nocive si
stanno rapidamente disperdendo. Alcune abitazioni vicino
all’impianto sono state evacuate.
—.

LA REGINA ELISABETTA D’INGHILTERRA COMPIE 90 ANNI
GRANDI FESTE E POPOLARITÀ ALLE STELLE. L’OMAGGIO DEGLI OBAMA

Compie 90 anni Elisabetta II, un traguardo mai raggiunto da un
regnante britannico, e allinea i suoi eredi guardando al futuro
di una monarchia all’apice della popolarità. Simbolo della
ricorrenza, una foto di famiglia scattata dal fotografo della
Royal Mail per i nuovi francobolli che ritrae la sovrana con
Carlo, William e il piccolo George. Molti i festeggiamenti in
programma, di qui a giugno. Imminente la visita degli Obama.
—.

SPARA E UCCIDE LA MOGLIE IN UN BAR ALLA PERIFERIA DI ROMA
ALTRA DONNA RIDOTTA IN COMA DAL CONVIVENTE, POI SUICIDA

Una donna è morta ieri sera, brutalmente uccisa dal marito in un
bar alla periferia di Roma; un’ altra, vicino Monza, è stata
presa a martellate e ridotta in coma dal convivente, che si è
poi tolto la vita. Nel primo caso un cinquantunenne ha seguito
la moglie in un bar, ha estratto la pistola e le ha sparato
quattro colpi. Nel secondo, un imprenditore di 44 anni ha
aggredito la convivente in casa colpendola alla nuca, poi è
fuggito lasciandola a terra e si è gettato da un ponte.
—.

SERIE A: JUVE RESTA A +9, TOTTI SALVA ANCORA LA ROMA
DYBALA STENDE LA LAZIO. INTER KO A GENOVA. HARAKIRI FROSINONE

Un Dybala sontuoso salva un gol, ne confeziona due e trascina la
Juventus al 3-0 sulla Lazio vanificando il 6-0 di ieri del
Napoli: il vantaggio si riporta a nove punti e lo scudetto è
sempre più vicino. La Roma timbra il terzo posto riportandosi a
+7 sull’Inter che perde a Genova. L’eroe della sera è Francesco
Totti che entra a pochi minuti dalla fine e fa finire 3-2 la
partita che la Roma stava perdendo 2-1 in casa col Torino. il
Frosinone fa harakiri perdendo in nove 5-1 in casa del
Chievo. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.