Inaugurato il centro di aggregazione giovanile a Montecorvino Pugliano 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Centro_Aggregazione_MontecorvinoUn nuovo centro di aggregazione giovanile ha aperto i battenti giovedì 21 aprile 2016  presso l’impianto sportivo polivalente di Montecorvino Pugliano. Al taglio del nastro della nuova opera, con il sindaco Domenico Di Giorgio e il vicesindaco Pierpaolo Martone, hanno partecipato la dirigente dell’Istituto Comprensivo comunale Flavia Petti, l’amministratore unico della Montecorvino Pugliano Multiservizi e Sport, Guglielmo Mazzotti, l’assessore ai servizi sociali Silvana Nardiello, i delegati alle politiche giovanili e lavori pubblici, Crescenzo D’Alessio e Renato Stabile, docenti e tantissimi ragazzi impegnati nel progetto comunale “a scuola io nuoto”.




Proprio la presenza dei giovani ha reso il varo dell’opera alquanto inedito, con l’utilizzo immediato delle strutture, la consumazione del pasto dopo l’impegno fisico della piscina, piuttosto che l’ascolto della musica, il collegamento ad internet o la visione dei programmi tv.  “La nuova struttura – ha dichiarato la dirigente dell’Istituto Comprensivo cittadino, dottoressa Flavia Petti, è un luogo di aggregazione e di socializzazione, dove si sente forte il senso di appartenenza ad una comunità, soprattutto quando la comunità è piccola. Il mio ringraziamento all’ente comunale per una struttura che potrà servire l’intera comunità scolastica del territorio”.

“Il centro di aggregazione che stamani abbiamo ufficialmente aperto – dichiara il sindaco Domenico Di Giorgio – è il coronamento di un lavoro che l’Ente in questi anni ha svolto in sinergia con l’amministratore della società Mpms Guglielmo Mazzotti. Stiamo costruendo un progetto molto più ampio, che vede la realizzazione di un sistema integrato tra strutture scolastiche e l’impiantistica sportiva, aspetto già ampiamente collaudato in questi anni di governo cittadino, e che porterà in tema di ricettività giovanile come risultato finale la costituzione di un ostello della gioventù, con le diverse strutture a supporto”. “Non siamo visionari – ha concluso il sindaco Di Giorgio, ma crediamo nel valore del lavoro e nelle potenzialità di un territorio e della sua gente”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.