Samburu Smile Minibasket Cup

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Samburu_SmileE’ tutto pronto per la 1^ edizione della Samburu Smile MiniBasket Cup, manifestazione di sport e solidarietà organizzata dalla Onlus Samburu Smile con il patrocinio del Comune di Pontecagnano, grazie alla sensibilità dell’assessore alle politiche sociali Francesco Pastore, al contributo concreto del negozio Decathlondi Montecorvino Pugliano, e con la collaborazione delle società Virtus Pontecagnano e Hippo Basket Salerno.

Il Torneo voluto fortemente dal creatore del Progetto “Samburu Smile”, l’ex cestista salernitano Sergio Mazza (oggi istruttore nazionale di MiniBasket e formatore della Federazione Italiana Pallacanestro), si svolgerà nel prossimo fine settimana, dal 23 al 25 aprile, nell’accogliente cornice del nuovo Palazzetto dello Sport di Sant’Antonio, a Pontecagnano, grazie anche alla disponibilità e cortesia della APD Polisportiva Incrocio, società concessionaria della struttura.

All’evento parteciperanno 8 rappresentative “Aquilotti” (atleti nati nel 2005/06) che, suddivise in due gironi, si confronteranno in un avvincente torneo di MiniBasket, al termine del quale sarà assegnata alla squadra vincitrice la prima Samburu Smile MiniBasket Cup. Ai nastri di partenza ci saranno sette squadre campane (Hippo Basket Salerno, PB63 Mini Battipaglia, Basket Ruggi, Angri Pallacanestro, Basket Stabia, Ennio Basket Arzano, Sorriso Azzurro Sant’Antimo) eduna squadra laziale (il Basket Aprilia).

L’obiettivo della manifestazione, come dicevamo, è duplice: al lato prettamente sportivo si associa la parte legata alla solidarietà, con la raccolta fondi in favore del Progetto “Samburu Smile” ed alcuni momenti di approfondimento.

«La speranza per questa estate 2016 – ha affermato alla vigilia dell’evento Sergio Mazza – è di riuscire a costruire, dopo quelli di Suguta e Lodungoqwe, un nuovo campo nel villaggio di Tuum, situato al confine tra il territorio Samburu e quello Turkana.

Per far questo servirà una somma di circa 10.000 euro e il Torneo che si svolgerà nel week end a Pontecagnano rientra tra gli eventi che speriamo possano contribuire al raggiungimento di tale cifra. Inoltre, creare un momento di confronto tra realtà cestistiche diverse, a livello locale e non solo, è qualcosa che mi affascina. Ho sempre sognato di creare un appuntamento annuale a carattere nazionale per la provincia di Salerno, di per sé povera di eventi per il mondo del MiniBasket».

La speranza di Sergio Mazza è quella infatti di rendere la Samburu Smile MiniBasket Cup un appuntamento fisso nel calendario sportivo salernitano: «Vorrei far diventare la Samburu Smile Minibasket Cup un appuntamento annuale da ripetere a lungo, accrescendo il numero delle squadre partecipanti e soprattutto, grazie alla formula dei gemellaggi e delle ospitalità, delle squadre provenienti da fuori regione.

Perché il Minibasket non è solo confrontarsi sportivamente in campo, grazie ad una palla a spicchi, ma soprattutto fuori dal campo. Uno strumento incredibile per far nascere nuove amicizie, fare esperienze straordinarie che rimarranno nel cuore di giovani atleti per tutta la vita. Questo anno, ad esempio, i mini cestisti laziali saranno ospiti delle famiglie salernitane della Hippobasket durante l’intera durata del torneo.

E poi è bello far conoscere ai bimbi italiani la realtà dei Samburu, di cui parleremo diffusamente nel corso di questi tre giorni, fargli capire con quanto poco riescono ad essere felici e quanto magica può esser quella palla che a volte per noi vale così poco».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.