Calcio a 5: festa salvezza per i ragazzi dell’Alma Salerno che mantengono la B

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Alma_Festa_SalvezzaSorrisi, scherzi e la promessa di non perdersi di vista, neppure adesso che il futsal giocato va in letargo per lasciare spazio alla programmazione. In un clima disteso e sereno, come da abitudine anche nei momenti più delicati della stagione da poco conclusa, l’Alma Salerno s’è ritrovata in pizzeria per festeggiare la sua seconda salvezza consecutiva in serie B. Non c’è festa senza sorpresa. L’Alma ha voluto omaggiare gli atleti con un originale segnaposto: una cartolina raffigurante la squadra e poi la figurina personalizzata per ogni calcettista.




Ogni promessa è debito: «Faremo una bella festa – aveva annunciato il dg dell’Alma, Antonio Peluso convinto di tagliare il traguardo salvezza anche dopo la sconfitta harakiri casalinga contro il Campobasso – e celebreremo la.. vittoria del campionato. Proprio così: vittoria del campionato perché salvarsi in serie B sarà come festeggiare una promozione». Così è stato.  A bocce ferme ma a motore acceso – in laborioso silenzio la società ha avviato la programmazione per la nuova stagione di serie B, fatta di pratiche burocratiche, carteggi e fideiussioni – l’Alma s’è radunata al completo presso il ristorante Pizza&Pizza di Salerno, partner commerciale dei granata ed ha brindato alla salvezza conquistata all’ultima curva, grazie alla vittoria per 7-0 con il Fondi.

alma_salerno_pelusoLa squadra si è messa in posa per il flash di rito: Spisso, Calabrese e tutti gli altri hanno sollevato la torta celebrativa. Realizzata dalla Pasticceria “I dolci di Aufiero” di Montoro, la millefoglie zuppa inglese e babà è stata guarnita con la riproduzione in pasta di zucchero della foto  dell’Alma, scattata al Pala Tulimieri all’esordio in campionato. «E’ stato un percorso a tappe tortuoso ma avvincente, finito in gloria. Ripartiremo con nuovo slancio. La parola d’ordine sarà ringiovanimento», ha detto il presidente Bianchini incrociando lo sguardo di mister Mainenti che ha annuito. Nei prossimi giorni, l’Alma sarà attesa da un’importante iniziativa di solidarietà. Il 27 aprile, dalle ore 9, una nutrita delegazione granata farà visita ai detenuti della Casa Circondariale di Fuorni e parteciperà con loro al quadrangolare di futsal esteso anche a rappresentative di avvocati e Avantgarde.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.