Salerno: spaccati led luminosi alla stazione marittima, opera dei vandali?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
led-stazione-marittima-3Non ancora inaugurata ma già nel mirino dei vandali. Stiamo parlando della stazione marittima di Salerno il cui taglio del nastro ci sarà lunedì 25 aprile. Eppure questa sera, nel corso delle ultime verifiche relative all’impianto di illuminazione i tecnici hanno notato che due led luminosi risultavano danneggiati. Non si sa se si tratta di gesti vandalici come accadde per il solarium di Santa Teresa alla vigilia dell’inaugurazione. Sta di fatto che è salita l’attenzione attorno all’opera di Zaha Hadid a poche ore dall’inaugurazione.

 

VIDEO

 

FOTO LED ROTTI

led-stazione-marittima-1 led-stazione-marittima-2

L’OPERA. La Stazione Marittima si trova sul Molo Manfredi di Salerno, tra il lungomare cittadino ed il Porto Commerciale. E’ stata realizzata per rispondere alla sempre crescente richiesta di approdi croceristici, vista la posizione strategica tra le aree archeologiche di Paestum e Pompei e la Costiera Amalfitana e Cilentana. Una superficie di ben 4.500 mq disposta su due piani accoglierà i passeggeri sbarcati a Salerno che all’ingresso della hall potranno seguire diverse aree principali, contraddistinte da una zona dedicata agli uffici amministrativi e una parte riservata al terminal dei traghetti e delle navi da crociera. Finalmente conclusa un’opera che iniziò a far parlare di sé nel 2000, data della vittoria da parte di Zaha Hadid del concorso per la sua realizzazione. I lavori sono iniziati solo nel 2005 e si sono conclusi nel 2016.

VIDEO INTERVISTA A SINDACO NAPOLI

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. non date la colpa ai ragazzini, qua c’è ben altro…….quelli che non vogliono queste opere

  2. Saranno stati sicuramente i Chiancarelli, i Maya, i nemici di Salerno, gli Alieni o Monchichi.
    Okkioo, che sti’pretestuosi buffoni di avviano a rinviare.

  3. Vergogna……uno può accettare o meno le cose, ma nn rovinarle!! Questo è un altro problema/difetto che c’è al sud…..ed intanto paghiamo le invidie dei poveri stupidi!!! Vergogna…..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.