I fatti del giorno: sabato 23 aprile 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiNEO PRESIDENTE ANM DAVIGO, POLITICI NON HANNO SMESSO RUBARE
PER PD PROVOCAZIONE, RENZI IRRITATO. POI DAVIGO SI CORREGGE

“I politici non hanno smesso di rubare; hanno smesso di
vergognarsi”. Cosi’ il neo presidente dell’Anm Piercamillo
Davigo al Corriere della Sera e in un successivo intervento
attacca la politica, il Pd e il governo. Per il Pd si tratta di
una “provocazione” a cui non rispondere. Si racconta di Renzi
irritato. In serata Davigo si corregge: “Non ho mai pensato che
tutti i politici rubino, mi riferivo alle mie inchieste”.
—.

OBAMA SI SCHIERA CONTRO LA BREXIT NELLA SUA VISITA A LONDRA
BORIS JOHNSON: OBAMA ‘MEZZO KENIANO’, SDEGNO SU SINDACO

Parole chiare di Barack Obama contro la Brexit nella sua visita
a Londra. Gli Stati Uniti non vogliono che il Regno Unito
divorzi da Bruxelles nel referendum del prossimo 23 giugno. Il
sindaco di Londra Boris Johnson perde la bussola e definisce
Obama ”mezzo keniano”. Sparata che scatena un fiume di sdegno.
—.

LEADER MONDO FIRMANO ALL’ONU ACCORDO DI PARIGI SU CLIMA
BAN: IN CHIUSURA FINESTRA PER CONTENERE AUMENTO TEMPERATURA

A quattro mesi dall’accordo sul clima raggiunto a Parigi, i
leader del mondo hanno firmato all’Onu il documento per dare
inizio alla sua attuazione. “La finestra per mantenere l’aumento
della temperatura globale sotto i 2 gradi si sta rapidamente
chiudendo” il monito del segretario generale Ban Ki-moon.
—.

TERRORE NEL CENTRO STORICO DI NAPOLI NEL QUARTIERE SANITA’
SICARI CAMORRA UCCIDONO DUE PERSONE E NE FERISCONO TRE

Terrore nel centro storico a Napoli, nel quartiere Sanita’. I
sicari della camorra hanno ucciso due persone e ne hanno ferite
tre. La spedizione mentre in strada si trovavano dei bambini.
Una delle vittime è Giuseppe Vastarella, esponente dello storico
clan camorristico. L’altra è il cognato Salvatore Vigna.
—.

SETTE ADULTI E UN RAGAZZO DI 16 ANNI VITTIME STRAGE IN OHIO
TUTTI STESSA FAMIGLIA, KILLER ANCORA IN CIRCOLAZIONE

Sono sette adulti e un ragazzo di 16 anni, tutti di una stessa
famiglia, le otto persone assassinate da un killer negli Stati
Uniti nell’Ohio. Due bambini piccoli e un neonato sono
sopravissuti. L’omicida è ancora in circolazione.
—.

ELEZIONI, BERTOLASO ANNUNCIA PRESENTAZIONE LISTA 29 APRILE
MA EX PREMIER RIFLETTE SU MARCHINI CANDIDATO CONTRO MELONI

Guido Bertolaso annuncia per il 29 aprile la lista di Forza
Italia in vista delle comunali a Roma. Ma Silvio Berlusconi
riflette sul nome di Alfio Marchini da schierare contro Giorgia
Meloni. Non esclusi contatti nelle prossime ore tra i due.
—.

YARA GAMBIRASIO, SI AVVICINA SENTENZA PER MASSIMO BOSSETTI
CORTE ASSISE BERGAMO, NESSUNA PERIZIA SU DNA CORPO RAGAZZA

Si avvicina la sentenza per Massimo Bossetti, unico imputato per
l’omicidio di Yara Gambirasio. Nessuna perizia sul Dna trovato
sul corpo della ragazza e che le indagini hanno attribuito
all’uomo, ha deciso la Corte d’assise di Bergamo. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.