Pallamano: la Jomi Salerno pronta a giocarsi i playoff scudetto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Jomi_Salerno_PDO_gruppoIl momento atteso un anno intero è finalmente arrivato. Dopo una prima parte di regular season vissuta da assoluta protagonista, un inizio 2016 travagliato a causa soprattutto dei numerosi infortuni che hanno
falcidiato la rosa ed una Poule Scudetto vissuta con oculatezza e serenità, la Jomi Pdo Salerno si giocherà l’intera stagione negli attesissimi play off scudetto. Una fase finale che si aprirà con la semifinale, al meglio delle tre gare, contro Cassano Magnago in una sfida che si preannuncia equilibrata e ricca di emozioni. Si comincerà in Lombardia, domenica alle 11, e si replicherà a Salerno la prossima settimana.




Se le due squadre dovessero collezionare, in queste prime due partite, una vittoria per parte, si renderà necessaria gara-3, la cosiddetta “bella”, che si disputerà eventualmente ancora a Salerno in virtù del miglior piazzamento delle salernitane al termine della Poule Scudetto. Uno spareggio che entrambi i sette vorrebbero evitare per risparmiare energie fisiche e mentali in vista della finale dal momento che, vista la disparità di valori, nell’altra semifinale Conversano non dovrebbe riscontrare eccessivi problemi nel chiudere la sfida con Ferrara in soli due round.

La Jomi arriva al duello con Cassano con il consueto “callo”: Belotti e Napoletano sono fuori causa
per i rispettivi gravi infortuni, mentre coach Cardaci ha aggiunto un grosso punto interrogativo, oltre a quello di Jokanovic (reduce da uno stop di circa 60 giorni), anche accanto al nome di Ceklic. Le due
fortissime atlete resteranno in dubbio fino alla fine, con lo staff medico che cercherà di recuperarle e metterle a disposizione del tecnico nelle migliori condizioni possibili. Ad ogni modo, ormai, la convivenza con l’emergenza dura da inizio stagione e coach Cardaci saprà trovare ancora una volta le giuste contro misure per fronteggiarla.

Contro Cassano in trasferta non sarà facile, nonostante in stagione Salerno si sia già imposta due volte sul campo lombardo. I play off sono un torneo a parte, un torneo capace di sovvertire completamente i pronostici della vigilia. Chi starà meglio fisicamente e soprattutto psicologicamente, alla fine, la spunterà. E la Jomi Salerno dovrà puntare proprio sulla coesione del gruppo e sulla forza mentale di atlete del calibro di Avram, Coppola e Pavlyk, abituate ormai da anni ad appuntamenti del genere, dalla posta in palio altissima. Il gong del primo round tra Cassano e Salerno sta per suonare: chi resterà in piedi?.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.