Pallanuoto: Sconfitta beffa per la Tgroup Arechi contro il Muri Antichi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
pallanuoto_tgroupUn crollo inaspettato avvenuto nell’ultimo parziale costa caro alla Tgroup Arechi sconfitta dal Muri Antichi con il punteggio di 8-7 (Parziali 0-2, 3-3, 0-2, 5-0). Una beffa atroce, sicuramente immeritata ma che poteva essere evitata attraverso una maggiore concentrazione proprio nel momento in cui il match sembrava indirizzarsi verso la compagine biancoblù.  Tgroup Arechi che parte subito forte rompendo il ghiaccio dopo una fase iniziale di studio con Storniello, bravo a sfruttare una superiorità numerica, per poi raddoppiare qualche minuto più tardi con Giordano. Compatta in difesa, cinica sotto rete, e con il giusto approccio al match, la compagine allenata Mario Grieco non lascia spazio agli avversari mostrando sin da subito il piglio di chi è venuto in Sicilia consapevole delle proprie forze.

Più equilibrata la seconda frazione che vede la squadra di casa realizzare la sua prima marcatura con Barberic, recuperato in extremis da un infortunio, che al 3° minuto piega le mani a Busà. E’ una fase questa di continui capovolgimenti di fronte con Brguljan bravo ad allungare qualche secondo più tardi, cui fa seguito una doppietta di Scebba per il Muri Antichi intervallata dalle reti di G. Esposito e Simonetti, quest’ultima in superiorità numerica, per una chiusura di secondo parziale sul 5-3 in favore della Tgroup Arechi. Giordano e G. Esposito si ripetono anche nella terza frazione e la compagine biancoblù si ritrova nel suo massimo vantaggio con il punteggio di 7-3. Sembra finita, una preziosa vittoria messa in cassaforte a condizione di gestire al meglio l’ultimo quarto. E qui, purtroppo, accade l’inspiegabile con il Muri Antichi capace di realizzare un pokerissimo con Scirè, Reina, Barberic, Muscuso ed ancora Barberic per l’8-7 finale. Molto deluso a fine gara il trainer biancoblù Mario Grieco:”C’è stato un crollo inaspettato della squadra avvenuto nell’ultimo quarto che ha ci ha fatto perdere la partita.

Subire cinque reti, dopo aver disputato un ottimo match per trequarti di gara, è sintomo di un calo di concentrazione assolutamente inaccettabile, e che non dovrà più accadere. Tra l’altro, per nostre caratteristiche, raramente in questa stagione abbiamo subito un passivo così pesante in un’unica frazione.  E’ un peccato davvero perché stavamo vincendo, e per come si era messo il match, dovevamo portare a casa il risultato- prosegue-Per il momento non ho detto nulla ai ragazzi, preferisco far passare questo momento di rabbia, ciò nonostante in settimana mi farò sentire affinché certi episodi non si ripetano più.”

TABELLINO:

MURI ANTICHI-TGROUP ARECHI 8-7 (Parziali 0-2, 3-3, 0-2, 5-0)

TGROUP ARECHI: 1. Busà, 3. Giordano (2), 4. G. Esposito (2), 5. Brguljan (1), 6. C. Esposito, 7. Simonetti 1, 8. M. Iannicelli, 9. Busà, 10. Ferrigno, 11. Baldi, 12. Storniello (1), 13. Postiglione.

 

Uscito per limite falli: FERRIGNO nel quarto tempo

Superiorità, Muri Antichi (1/7), Tgroup Arechi (2/5).

Spettatori 100

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.