Basket: la Convergenze Battpaglia esce con onore dai playoff

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
convergenze_basket_femminileStagione straordinaria”, dopo gli applausi del pubblico dello Zauli queste le due parole utilizzate da coach Massimo Riga. In modo diverso, a fine partite, entrambi hanno raccontato il campionato della Convergenze Givova Battipaglia. Campionato che si chiude in gara 2 dei quarti di finale di playoff contro le campionesse uscenti del Famila Schio. Ma l’impegno non è mancato, sin dall’inizio. Gray e Boyd piazzano le prime triple di giornata e siamo subito 8-3. Vantaggio che, sempre dal perimetro, Tagliamento ridarà alle Lady dopo la “bomba” di Anderson che inizia a scaldare la mano.

A 09’40” invece ci pensa Masciadri a colpire dall’arco, ma negli ultimi due possessi ecco i piazzati di Gray e Zandalasini per il 19 pari. Proprio l’azzurra apre anche il secondo quarto, ma Gray non ci sta e risponde con cinque punti nella metà campo offensiva ed un paio di stoppate in quella difensiva (chiuderà con 17 punti, 24 rimbalzi, 3 stoppate e 34 di valutazione). Ma Anderson ormai è calda. Dopo il sorpasso di Yacoubou, arrivano due canestri da tre della guardia americana per ilmassimo vantaggio (28-39).




Ma la Convergenze vuole giocarsela fino alla fine, ed è così che sarà. Bonasia apre la ripresa con una tripla, Gray e Tagliamento vanno a segno in momenti diversi ma sempre per il -4. Treffers invece, con un movimento che manda in crisi il diretto avversario, realizza i due punti nel pitturato che valgono il -2. Ma dopo aver accusato la reazione delle biancoarancio, Schio ritorna a produrre nell’altra metà campo. Sottana, Zandalasini e Masciadri costruiscono il 30-39 di fine terzo quarto. La gara, però, è sempre in bilico.

A cinque dalla fine siamo 59-64, merito di due triple dall’angolo di Ramò. Un minuto più tardi è 62-66, Treffers vola in contropiede e costringe Mendez alla sospensione. Soltanto al 39′ viene chiusa la pratica dalle ospiti, ma sono solo applausi per la Convergenze. Tanti applausi: “Tutti meritati vista la grande stagione che abbiamo disputatoammette Riga -.Volevamo una gara 2 viva e ci siamo riusciti, la chiusura migliore per un’annata dove abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi che c’eravamo prefissati“.

CONVERGENZE GIVOVA BATT.-FAMILA SCHIO 64-72 (19-19, 30-39, 51-60)

Convergenze: Trimboli ne, Orazzo 2, Tagliamento 11, Bonasia 5, Treffers 17, Russo ne, Ramò 8, Trucco, Gray 17, Andrè, Boyd 4, Costa. Coach: Riga

Famila: Yacoubou 10, Gatti 2, Sottana 2, Battisodo ne, Anderson 22, Masciadri 6, Lisec ne, Walker 10, Zandalasini 10, Ress 6, Macchi 2, Bestagno 2. Coach: Mendez

Arbitri: Maffei-Costa-Bianchini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.