Ad Ascoli una tappa fondamentale per l’obiettivo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
salernitana_ascoli_2015_33Se col Livorno era “la partita”, perché era di fondamentale importanza vincerla, la prossima ad Ascoli è una tappa cruciale nel percorso ora meno in salita verso la salvezza. La Salernitana ha aggiornato il navigatore, adesso il traguardo è a vista ma per raggiungerlo è indispensabile fare risultato sabato nelle Marche. Questa volta non bisogna inseguire la vittoria ad ogni costo. Anche perché i granata non hanno mai centrato due successi di fila e ogni volta che questi sono stati auspicati puntualmente non sono arrivati. Anche un pareggio potrebbe andare bene per dare continuità ed allungare la striscia di risultati utili di fila.




L’ultima sconfitta è datata esattamente un mese fa quando il 26 marzo il Bari espugnò l’Arechi per 4-3. Nel mezzo ci sono stati i pareggi con Novara, Pro Vercelli e Vicenza e le vittorie con Latina e Livorno. In queste cinque giornate la Salernitana ha raccolto nove punti, meglio hanno fatto solo sei squadre. Il successo di domenica all’Arechi contro il Livorno ha aperto nuovi scenari che sarebbe un delitto chiudere adesso con una stecca ad Ascoli contro un avversario, è bene precisarlo, che nelle ultime cinque giornate ha conquistato gli stessi punti della Salernitana.

Sabato al “Del Duca” si sfidano due squadre in forma e con stimoli molto simili. Con 45 punti l’Ascoli è in una posizione più tranquilla ma è a caccia della matematica salvezza che vorrebbe conquistare il prima possibile. Senza dubbio è la Salernitana ad avere maggiore bisogno di punti ma la partita più importante forse è quella della settimana prossima contro il Modena che oggi ha 40 punti al pari dei granata e del Latina. Se il campionato finisse oggi, per effetto della classifica avulsa, il Modena sarebbe salvo e la Salernitana farebbe i playout con il Latina. Ma tutto potrebbe essere riscritto dallo scontro diretto del 7 maggio perché battendo il Modena la Salernitana sarebbe salva. Meglio, però, pensare adesso solo al prossimo match. Fare punti ad Ascoli diventa cruciale in vista poi delle ultime tre partite di campionato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. pochi cazzi ad ascoli bisogna vincere.

    tutti al del duca.i rapporti con loro sono buoni quindi tutti ad ascoli

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.