Mercato S.Severino: incontri di formazione per guide, animatori e manutentori per Parco del Castello

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Mercato_San_Severino_Palazzo_Vanvitelliano“Il nostro Comune, di concerto con il Laboratorio di Educazione Ambientale (L.E.A.), diretto da Giuseppe Rescigno, ha organizzato, nell’ambito delle attività correlate al Parco Naturalistico Archeologico Regionale del Castello dei Sanseverino, incontri di formazione per volontari manutentori in siti con ruderi archeologici, volontari animatori per il museo annesso al Castello e volontari guide al complesso fortificato. Gli avvisi per la partecipazione sono stati pubblicati oggi sul sito web del Comune e le domande di partecipazione possono essere inoltrate fino al 6 maggio prossimo”.

Lo comunica il sindaco Giovanni Romano.

“Il Parco Archeologico – precisa il sindaco – è saldamente inserito nei circuiti di turismo scolastico regionale ed è diventato un attrattore per i flussi di turismo culturale nazionale. Le attività di formazione di volontari rientrano nel più ampio progetto di conservazione e valorizzazione di un sito strettamente collegato al rilancio di Mercato S. Severino quale Città dell’accoglienza e del turismo culturale”.

“I corsi – prosegue il primo cittadino – si svolgeranno presso il Palazzo Vanvitelliano, dal 17 maggio, nei giorni di martedì e giovedì, dalle ore 15,00 alle ore 17,00 e avranno la durata di una settimana. Gli incontri, ai quali si partecipa gratuitamente, si svolgeranno congiuntamente salvo per la trattazione degli argomenti specifici quali le nozioni storiche per i volontari guide e gli interventi di natura tecnica per i manutentori. Alla fase teorica seguiranno attività sul campo guidate da esperti. Ai corsisti sarà rilasciato un attestato di partecipazione”.

“Il nostro Castello – conclude Romano – è considerato uno tra i più notevoli episodi di architettura medievale dell’Italia meridionale e il Parco nel quale è inserito rappresenta un’importante occasione di sviluppo e di promozione culturale non solo per la nostra comunità ma per un ambito ben più vasto. Attualmente sono in fase di ultimazioni i lavori di illuminazione delle cinte murarie e di consolidamento di alcune parti delle strutture. Successivamente sarà completato l’allestimento rinnovato del museo ospitato nel Palazzo Vanvitelliano”.

 

 

I modelli per le istanze di partecipazione, scaricabili dal sito web del Comune www.comunemss.gov.it  dovranno essere consegnati all’U.R.P. (Ufficio Relazioni con il Pubblico) entro dieci giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.