Pallamano: Jomi Salerno – Cassano, fischio d’inizio anticipato alle ore 18

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pallamano_Handball_JomiE’ tempo di semifinale scudetto per la Jomi Salerno. Sabato pomeriggio la formazione campana ospiterà tra le mura amiche della Palestra Palumbo, con fischio d’inizio anticipato alle ore 18, il Cassano Magnago nella gara 2 di questa interminabile sfida. In terra lombarda sono state le padroni di casa a vincere la contesa con il risultato di 25 a 22 al termine di un match combattuto che, soprattutto nel primo tempo, ha visto più le campane in vantaggio.

Le assenze importanti di Belotti e Napoletano ed i problemi fisici che attanagliano alcune atlete fondamentali per il team del presidente Pisapia stanno condizionando questo finale di stagione, ma a Salerno ci credono ancora tutti e la possibilità di poter giocare davanti al pubblico amico è certamente un vantaggio importante. Alla Palumbo, infatti, è atteso il pubblico delle grandi occasioni con i tanti tifosi
salernitani e l’intera scuola di pallamano della Pdo prontissimi a sostenere dal primo all’ultimo minuto capitan Coppola e compagne che faranno di tutto per centrare il successo e portare la serie di
semifinale alla decisiva gara 3.

“Stiamo preparando la partita con grande attenzione – afferma mister Salvo Cardaci – anche a Cassano
Magnago domenica scorsa, pur non giocando una delle nostre migliori performance, siamo stati sempre in partita e con qualche errore in meno avremmo potuto ottenere un risultato positivo. In ogni modo le
nostre avversarie hanno meritato di vincere, a noi resta solo l’amarezza di non aver capitalizzato alcune facili occasioni dai sei metri che nel finale potevano ribaltare le sorti del match”. Cosa si attende dalla gara due? “Mi auguro una bella vittoria – afferma sorridendo il tecnico della Jomi Salerno – dopo una stagione disputata da protagoniste sarebbe un vero peccato mollare la presa proprio adesso.

Sappiamo bene come poter mettere in difficoltà le nostre avversarie, le abbiamo battute già tre volte in questa stagione quindi testa e cuore saranno ancora una volta determinanti così come il pubblico che sarà il nostro ottavo uomo in campo. Sono certo che chi scenderà in campo sabato darà il 110% per poter proseguire il nostro cammino verso una finale scudetto che abbiamo dimostrato di meritare”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.