Sindaco juventino di Castel Volturno sbeffeggia tifosi Napoli ed è bufera

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
sindaca_castelvolturno“Anche quest’anno vincente l’anno prossimo”. Così recita la scritta nella foto postata da Dimitri Russo, sindaco di Castel Volturno (Caserta), comune che ospita ormai da anni gli allenamenti degli azzurri e che ha fatto infuriare non poco i suoi concittadini. Alcuni residenti di Castel Volturno evidentemente, tifosi del Napoli, non hanno esitato a cancellare la scritta anti-napoletana apparsa su un muretto. Il gesto ha provocato la reazione scherzosa del primo cittadino che con un nuovo post ha ironicamente ringraziato gli autori della protesta.

“Grazie ad alcuni volontari tifosi del Napoli, che qui ringrazio di cuore, la scritta è stata rimossa – ha scritto Russo – Ho contattato personalmente la Digos e i Servizi Segreti per scovare i teppisti! L’atto, gravissimo – continua ancora sarcastrico – ha deturpato uno dei nostri monumenti più importanti. Mai più dovrà succedere una cosa del genere. Ho qualche sospetto e domani andrò in procura per riferire al magistrato. Vergogna!”.




E poi il primo cittadino sempre sulla sua pagina di Facebook ha continuato: “Non mi vendo per ragioni di consenso. La mia onestà intellettuale e morale va oltre il comune immaginario, anche sullo svago, come è successo con la “guerra” ai neomelodici, come sta succedendo con il mio tifo per la Juve. Sono consapevole che il 99% dei miei concittadini ascoltano quel tipo di musica e tifano Napoli. Io no e non mi preoccupo di stare almeno zitto. Le mie idee non la svendo per nulla, né mi faccio condizionare. Se i cittadini mi giudicano per come faccio il tifo è un loro limite. Mi chiedo, a parti inverse cosa sarebbe successo? Immaginiamo che il Napoli abbia vinto il campionato: tutta Napoli si riversa per strada, fuochi d’artificio, scritte con spray ovunque, festeggiamenti e schiamazzi notturni. Il sindaco di Napoli che fa? Posta la foto dei festeggiamenti, ovviamente non autorizzati, partecipa alla sfilata, ovviamente non consentita, partecipa alla festa notturna, ovviamente contro la legge. Ebbene, cosa fate? Gridate allo scandalo perché ha partecipato alla sfilata e condiviso una foto? Siate onesti.”

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. e nuje là c vuttamm a mare a stagione. ‘O fra’ , c’amm accattà a ZAZAriera nova chist’ann p’a nonna che ci urtano le mosche.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.