Ginnastica Ritmica: Le allieve dell’Arkè di Salerno fanno il pieno di medaglie

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ginnaste-salernitane-orvietoLo scorso 23, 24 e 25 aprile si sono svolti ad Orvieto i campionati nazionali dell’ACSI di Ginnastica Ritmica per le categorie Amatoriale, Preagonistica, Agonistica e Gran Prix Agonistica di specialità.

700 le ginnaste che vi hanno partecipato, provenienti dalla Campania, dall’Abruzzo, dalla Toscana, dalla Liguria, dal Lazio e dal Molise, 800 gli esercizi presentati ai giudici, oltre 3000 le presenze di pubblico per ogni giorno di gara.

A portarsi a casa un gran numero di medaglie d’oro, come è già capitato per le gare regionali, è stata l’Associazione Ritmica Arkè di Salerno, allenata da Costanza Sabbetta, tecnico e giudice federale nonché dirigente nazionale dell’ACSI per la sezione ritmica dal 2006 e dalle sue assistenti Luana Avallone, tecnico e giudice ACSI, e dal tecnico Clelia Ciuci. Grande soddisfazione da parte delle allenatrici per le tre ginnaste che fanno parte del Centro Tecnico Federale della Campania, e che sono salite più volte sul gradino più alto del podio. Francesca Giunti per la categoria Agonistica serie A ha vinto due ori uno al corpo libero ed uno al cerchio. Amalia Ricciardi per la categoria Gran Prix Agonistica ha conquistato il terzo posto nell’esercizio con la palla, mentre l’undicenne Carla Imparato (che insieme alla Giunti attualmente rappresentano due tra le migliori ginnaste della Campania) ha conquistato nella categoria Gran Prix Agonistica di specialità il primo posto al corpo libero (ottenendo uno dei punteggi più alti in assoluto, 12.400) e il primo posto con la palla.

Al termine della tre giorni di gare sul podio più alto sono salite per ritirare la medaglia d’oro anche: per la categoria Amatoriale individualista Olga Marino (che ha vinto anche l’oro in squadra), Rosa Pia Greco (che ha vinto anche l’argento in squadra), Ilaria Guarino, per la preagonistica serie B Maria Sofia Sinischalchi, Eva Conovalova (arrivata quinta nell’esibizione in squadra); per la categoria agonistica serie B Medaglia d’Oro per Isabella Dentato, Benedetta Farina, Cristina Chiancone, Virginia Memoli (prima anche nell’esibizione in coppia), per la categoria agonistica serie A, doppio oro per Giorgia Figliolia (con un esercizio al corpo libero ed uno con la palla). Medaglia d’oro anche per l’esibizione in squadra, nella categoria amatoriale, di Maria Francesca Limongi (argento individualista), Benedetta Salvato (argento individualista), Martina Gallo (bronzo individualista) e Chiara Monetta (argento individualista), nella categoria agonistica serie b, di Benedetta Ricciardi (bronzo individualista), Alessia Guarino (quarta individualista), Cristina Chiancone, Isabella Dentato, e nella categoria agonistica serie a, di Guenda Galdi (medaglia di bronzo in coppia), Ines Gioia (medaglia di bronzo in coppia), Simona Trombetta (argento individualista), Giorgia Figliolia. Hanno conquistato il primo posto, con gli esercizi in coppia anche per la categoria amatoriale serie C Giulia Capuano (argento da individualista) e Aurora Bevilacqua (argento da individualista), per la preagonistica serie b oro per l’esibizione in coppia di Maria Sofia Sinischalchi e Ricciardi, per la categoria agonistica serie b, oro per l’esibizione in coppia di Maria Festa (ottava individualista) e Benedetta Farina, Alessandra Gennatiempo (settima individualista) ed ancora per la categoria agonistica serie A, oro per l’esibizione in coppia di Raffaella Ricciardi (sesta individualista) e Claudia Gallo (quinta individualista). Medaglia d’argento per l’esibizione in squadra nella categoria amatoriale per Lucia Marino (bronzo individualista), Giulia Ramolla (argento individualista) e Victoria Roschur (bronzo individualista), ed ancora per la coppia Cirillo – Peduzza e la coppia Bello – Fiengo sempre per la categoria amatoriale hanno vinto la medaglia d’ argento Antonietta Sica, Gisella Santamaria, Emanuela Arpaia, Sharon Di Donato, Michela Fasolino, Roberta Gennatiempo, mentre la medaglia di bronzo è andata a Dhalia Leone, Antonia Fasolino, Rajae Sica, Ilaria Iovieno, Chiara Pedduzza, Sara Di Santi. Medaglia d’argento anche per l’esibizione in squadra nella preagonistica di Palma, Votta e Picarelli. Sempre nella preagonistica, quarta posizione per Alessandra Pica, quinta per Alessandra Iovieno sesta per Sara Monaco, ottava per Giorgia Martucciello, undicesima per Maria Rosaria Gagliardi, quinta posizione per la coppia Rodriguez – Iovieno. Per la categoria agonistica serie B medaglia di bronzo per Giulia Pisani.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.