Salerno: convegno medico Codice Rosso: dal territorio al reparto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

PRONTO_SOCCORSO_barellaGestire le emergenze cardiovascolari in ambito territoriale e ospedaliero, definire il percorso di cura del paziente, integrare figure professionali diverse per rispondere ai suoi bisogni: questi gli importanti argomenti al centro della giornata di discussione che si terrà venerdì 29 aprile al Grand Hotel Salerno, Via Lungomare Tafuri, 1.

Ideato dagli studenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Salerno in collaborazione con l’associazione “ASM Globuli Rossi” ed il Rotaract Club Salerno Duomo, “Codice Rosso: dal territorio al reparto” è un evento rivolto a tutti gli studenti ai quali verrà attribuito un punto CFU e ai medici che potranno iscriversi attraverso Diapo, il provider accreditato dalla Commissione nazionale per la formazione continua in medicina: il congresso sarà riconosciuto come corso di aggiornamento ECM.




Tre diverse sessioni di lavoro toccheranno argomenti specifici come l’emergenza territoriale, il ruolo delle ecocardiografia in urgenza, il paziente a rischio e la sua terapia così come la dimissione protetta e la presa in carico.

La prima, incentrata sui numerosi volti dell’emergenza e moderata da Rosario Farina e Mario Centore vedrà l’analisi dei clinical case (a cura di Angelo Silverio), un focus sull’emergenza sul territorio, la rete IMA e le nuove opportunità (a cura di Gerarda Montella), il panel sull’attualità della problematica della morte cardiaca improvvisa con i D.A.E. sul territorio (a cura di Andrea Campana e Pacifico Marinato), la tematica dell’arresto cardiaco extra-ospedaliero e intraospedaliero con analogie e differenze (Ornella Piazza), il ruolo delle ecocardiografia in urgenza (Rodolfo Citro) e la discussione in merito con Amelia Ravera e Michele Bellino.

La seconda sessione, “Dal territorio al reparto: lavoro di intesa” vede come moderatori Pietro Giudice e Giuseppe Verolino. Anche in questo caso saranno presentati dei clinical cases (Rossella Maria Benvenga) e ci sarà spazio per diversi focus su: terapia anticoagulante antiaggregante nel paziente critico (Federico Piscione), patologia aortica toraco-diaframmica (Giancarlo Accarino), PCI nel paziente con S.C.A. evoluta in ACC extra ospedaliero (Cesare Baldi), sindromi aortiche acute (Severino Iesu) . La discussione finale sarà condotta da Michele Ciccarelli e Rocco Davide Petruzzelli.

Una terza sessione con Gennaro Galasso e Serena Bancone come moderatori vedrà l’esposizione di altri clinical cases (Costantina Prota) e il trattamento di tematiche come l’arresto cardiaco e la patologia cerebrovascolare (Rosa Napoletano), l’allarme ipertensione e il paziente a rischio (Guido Iaccarino) , la dimissione protetta e la presa in carico globale (Antonio lucchetti), gli aspetti medico-legali dell’urgenza (Antonello Crisci). La discussione sarà condotta da Pompea Bottiglieri e Giulio Salerno.

I lavori avranno inizio alle 8:30 con la registrazione dei partecipanti e proseguiranno con i saluti del professor Aurelio Tommasetti, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno; Mario Capunzo, direttore del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Salerno; Enrico Coscioni, consigliere del presidente delegato sanità regionale Regione Campania; Nicola Cantone, commissario straordinario A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona Salerno; Vincenzo Raiola, subcommissario sanitario A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno; Giancarlo Accarino, direttore del Dipartimento Cuore A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona; Federico Piscione, docente di Malattie dell’Apparato Cardiovascolare all’Università degli Studi di Salerno; Bruno Ravera, presidente dell’Ordine dei Medici della Provincia di Salerno; Pacifico Marinato, presidente del Rotary Club Salerno Duomo. Ad introdurre i lavori e dare inizio alle sessioni che termineranno alle 14:10 con la compilazione dei questionari, Federico Piscione e Giuseppe Verolino. “Codice Rosso – Dal territorio al reparto” vede il patrocinio di Dipartimento “Cuore”, Cardio Unisa, Università degli Studi di Salerno, Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Salerno, Croce Bianca di Salerno, Rotary Club Salerno Duomo, Rotaract Salerno Duomo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.