Musica: 18esimo Irnofestival, apre Vittorio De Scalzi all’Arena del Mare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Irno_FestivalSerata cult per l’apertura del 18esimo Irnofestival: la manifestazione organizzata dall’Associazione Rachmaninov di Mercato San Severino e diretta dal maestro Tiziano Citro si aprirà alle ore 21 di domenica 28 agosto all’Arena del Mare con il concerto di Vittorio De Scalzi, uno dei ‘miti’ degli anni 70 e 80 del rock/progressive supportato dalla Grande Orchestra pop Sinfonica della Repubblica di Udmirtia (70 elementi) diretta dal maestro Leonardo Quadrini, dal trio In Cantus e Nicola Napolitano e da Apogeo Band. La storica voce dei New Trolls (anche al pianoforte e alla chitarra) celebrerà così anche a Salerno i 45 anni dalla pubblicazione di “Concerto Grosso” n. 1 e n. 2.

I Platea 20,00 € – II Platea 15,00 €

www.postoriservato.it

 

Vittorio De Scalzi

Fondatore del complesso I Trolls insieme con Pino Scarpettin, De Scalzi incide il 45 giri’ Dietro la nebbia’. Debutta poi come solista con un disco realizzato per l’etichetta discografica ARC, dal titolo ‘Vietato ai maggiori di pochi anni’, in cui esegue Norwegian Wood dei Beatles e Take A Heart, utilizzando lo pseudonimo Napoleone

Nel 1967, terminata l’esperienza dei Trolls, costituisce una nuova formazione, denominata appunto New Trolls e getta le basi per una proficua carriera, caratterizzata sin dall’inizio dall’intento di concentrarsi su un repertorio inedito originale, evitando di proporre cover di artisti stranieri come ancora si usava fare all’epoca. Componenti del complesso sono,  oltre a De Scalzi: Nico Di Palo (chitarre), Gianni Belleno (batteria), Giorgio D’Adamo (basso), Mauro Chiarugi (tastiere). Nello stesso anno la band apre i concerti della tournée italiana dei Rolling Stones, suona in jam session con musicisti del calibro di Stevie Wonder.

Contemporaneamente De Scalzi si impegna nel lavoro di ricerca sulla musica popolare genovese, scrivendo in quegli anni canzoni dialettali parte del patrimonio culturale della sua città. Con la collaborazione di Fabrizio De André e del poeta Riccardo Mannerini, compone i brani del primo album dei New Trolls ‘Senza orario senza bandiera’ di cui Mannerini è autore dei testi, musicista arrangiatore e produttore. LP tra i primi esperimenti di concept album italiano.

Vittorio De Scalzi è autore di molte canzoni di successo della band (da “Visioni” a “Una miniera”, a “Quella carezza della sera”). Compone anche canzoni per Mina e per Ornella Vanoni. Tra i brani scritti per altri interpreti, quelli contenuti nell’album ‘Tutti i brividi del mondo’ di Anna Oxa. In qualità di tastierista e cantante dei New Trolls, De Scalzi ha partecipato a otto edizioni del Festival di Sanremo. Nell’edizione del 1996 la band partecipa in coppia con Umberto Bindi interpretando la canzone ‘Letti’, di cui quest’ultimo è autore con Renato Zero.

Così in un suo articolo per La Stampa scritto nel febbraio 2000: “…Mi diverte pensare all’emozione, la famosa ‘tremarella’ che coglie tutti i cantanti, famosi e meno, prima di andare in scena. Tra gli aneddoti al riguardo ricordo la sera che stavamo per essere chiamati dal presentatore e per rompere la tensione ho cameratescamente dato una pacca sulla spalla a una ragazza che mi stava davanti pensando fosse una cantante delle Nuove Proposte chiedendole peraltro se sapeva quando sarebbe toccalo a noi. Ella si gira e con fare un po’ preoccupato mi risponde in perfetto francese: «Non lo so ma spero che finalmente tocchi a noi, così passa tutto». Era la grande Céline Dion, milioni di dischi in tutto il mondo”.

 

 

Programma

Mercoledi  31  agosto  – Arena del Mare (Salerno) ore 21: Cinemusica. L’orchestra sinfonica Tchaikowski della Repubblica di Udmurtia eseguirà le musiche delle più celebri colonne sonore della storia del cinema nello spettacolo ‘Cinemusica’ diretta dal M° Nicolai Rogotnev. Su megaschermo le immagini più suggestive dei film.

I Platea 15,00 € – II Platea 10,00 €

www.postoriservato.it

 

 

Venerdì 2 settembre – Arena del Mare (Salerno) ore 21: rappresentazione dell’opera AIDA di Giuseppe Verdi (melodramma in quattro atti), la più complessa ed affascinante opera del maestro di Busseto. Un cast di voci importanti quali Rossana Cardìa (Aida) Ignacio Encinas (Radamès) Camine Monaco (Ramfis) Antonio Stragapede  (Amonasro) Gabriella Colecchia (Amneris) sarà accompagnato dall’orchestra della Repubblica di Udmurtia diretta dal M° Massimo Testa. Scene di Giuseppe Grasso, costumi della sartoria Shangrillà di Foggia, coro lirico di Romania diretto dal M° Florian Zamfir. Regia di Gianni Gualdoni.

I Platea 30,00 € – II Platea 20,00 €

www.postoriservato.it

 

Domenica 11 settembre – Chiesa di San Michele Arcangelo di Rufoli (Salerno). Ore 20: concerto del duo (Arpa e flauto) Valentina Milite-Michele Barbarulo.

Ingresso Libero

 

Domenica 18 settembre – Palazzo De Simone di Bracigliano (Salerno). Ore 19.30: concerto del classic jazz quartet con Cristiano de Pascale (batteria), Davide Di Sauro (basso), Remo Iannini (piano), Fabio Montefoschi (sax).

Ingresso libero

 

Domenica 25 settembre – Palazzo De Simone di Bracigliano (Salerno). Ore 19.30: concerto del duo pianoforte a 4 mani Cristina Iuliano e Lorenzo  Fiscella.

Ingresso libero

 

Per maggiori info, foto e aggiornamenti www.irnofestival.it e pagina facebook  irnofestival

M° Tiziano Citro  – mob. 328 9739753

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.