Il corpo di Anzola a 40 metri di profondità, individuato il terzo sub

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
silvio-anzolaE’ stato individuato a 40 metri di profondita’ il cadavere del terzo dei sub morti giorni fa in un’ immersione didattica a capo Palinuro. I sommozzatori dei vigili del fuoco stanno procedendo alle operazioni di recupero. Si tratta di Silvio Anzola, il terzo sub rimasto intrappolato venerdi’ mattina insieme a Mauro Cammardella e Mauro Tancredi nella grotta della Scaletta di Palinuro, nel Salernitano.

Gli speleosub dei vigili del fuoco hanno sospeso le attivita’ per riportare in superficie il corpo di Anzola, manager di Parma trasferitosi a Milano, che resta ancora in mare a 50 metri di profondita’, mentre i corpi degli altri due sub sono stati recuperati ieri. In giornata le condizioni meteo-marine proibitive hanno reso ancora piu’ difficile il recupero del corpo di Anzola. Le operazioni riprenderanno domani mattina.

Alle 18, nella chiesa Santa Maria di Loreto, a Palinuro, i funerali di Mauro Cammardella e Mauro Tancredi, i due sub rimasti intrappolati venerdì scorso in un cunicolo della grotta della Scaletta insieme con Silvio Anzola (il cui corpo non è stato individuato oggi ma non ancora recuperato).

La famiglia Anzola, da una decina d’anni, trascorre le proprie vacanze proprio nel comune cilentano dove il manager milanese ha trovato tragicamente la morte. La figlia Flo, sul suo profilo Facebook ringrazia tutti gli amici del posto che in queste ore le sono stati vicini e dice «partire senza di te papà sarà molto pesante. Manchi tantissimo».

«Il tanto amato mare – si legge nel manifesto funebre – ha per sempre trattenuto nel suo profondo blu i suoi figli». Le due famiglie, al posto dei fiori, hanno chiesto a chiunque lo desiderasse di fare una donazione all’AcLTI-Associazione contro le leucemie e i tumori nell’infanzia.

Il sindaco di Centola, Carmelo Stanziola, ha proclamato per oggi lutto cittadino e le bandiere del palazzo comunale saranno a mezz’asta.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.