«Caro Lotito, perchè non doni l’incasso col Verona ad Amatrice?»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
lotito-2-foto“È una ferita mortale nel mio cuore”. Così il presidente della Ss Lazio, Claudio Lotito, ha commentato il terribile terremoto che ha devastato Amatrice. “Pur essendo nato a Roma la mia famiglia è originaria di una frazione di Amatrice, San Lorenzo. In quella zona ci sono ben 69 frazioni, tutte ricche di storia” ha affermato ai microfoni di Le Cronache, spiegando che trascorreva ad Amatrice tutte le estati: “Facevo anche parte della squadra del paese, l’Amatrice Calcio. Ero il portiere e conquistammo anche un torneo molto ambito, il Trofeo delle Frazioni. Conservo i ricordi più belli della mia infanzia lì, ricordo quando mi sedevo sui leoni della chiesa di fronte casa mia. Una chiesa che aveva un rosone inestimabile e che ora mi dicono sia andato distrutto. È terribile”.




A tal proposito questa mattina  a mezzo social il  club “Agropoli Granata” ha provato a sensibilizzare ulteriormente la società granata lanciando una proposta decisamente interessante:  “Chiediamo ufficialmente a Lotito di devolvere l’incasso della sfida contro il Verona alle vittime del terremoto”. Questa la richiesta fatta al patron che ha già ottenuto molte condivisioni. Ora si aspetta di conoscere il pensiero dei due patron su questa importante proposta.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. la salernitana è una società di capitali con la logica del profitto, non è possibile devolvere 200 mila euro e sottrarli dalle casse societarie. la beneficenza la può fare lotito come persona fica e in forma privata..

  2. Caro GENIO che ha scritto l’articolo, perchè non lo devolvi TU? E’ una paraculata all’italiana. Farebbe beneficenza LUI e non NOI. Noi vediamo cmq l’evento. Al massimo avrebbe senso tipo pagare il biglietto 10€ in più e devolverli SE VUOI FARE IL GENEROSO. Oppure organizzare una partita A PARTE con la lazio tipo. Ma così è da paraculi. Poi…sinceramente…sentirlo dire da un “””””giornalista””””” che non paga…è proprio la ciliegina sulla torta 😀 Perchè invece non vi organizzate voi giornalisti e pagate 50€ il biglietto e li devolvete in beneficenza? LA BENEFICENZA SI FA, NON SI DICHIARA O OSTENTA.

  3. Ognuno la beneficenza la fa come meglio crede.Non mi sembra giusto fare proposte col portafoglio degli altri.

  4. Io propongo di devolvere gli incassi degli sponsor e inserzionisti di un mese x Salernonotizie che dimostra sempre una grandissima sensibilità.

  5. A imbecille perche non doni tu la tua vita e la smetti di direstromzate lo stato a che serve e mai possibile che bisogna sempre giustificare la pochezza mentale di gente che ruba e non fa rispettare le regole civuole poco per far si che cose del genere non accadono, non capisco perche bisogna essere finti e donare cosa a chi le persone morte chi le riporterà in vita, bisogna mandes in galera pe isitituzioni

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.