I fatti del giorno: domenica 28 agosto 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna fatti del giornoMATTARELLA: NON VI LASCIAMO SOLI. IL VESCOVO: DIO, CHE SI FA?
AD ASCOLI FUNERALI SOLENNI PER L’ADDIO ALLE VITTIME DEL SISMA

Lo strazio dei familiari nell’ultimo saluto alle vittime
marchigiane del terremoto. Presenti i vertici dello Stato con
Mattarella e Renzi. Il vescovo D’Ercole: “Ho chiesto ‘Signore
che si fa?'”. Mattarella ad Amatrice e Accumoli ha ringraziato i
soccorritori. Ai terremotati ha assicurato: “Non vi lasceremo
soli”. Il presidente tra i feriti ha regalato una bambola a
Giorgia, che oggi compie 4 anni. Lettera di un pompiere sulla
bara della piccola Giulia: “Scusa se siamo arrivati tardi”.
Boldrini domani nel Reatino.
—.
RENZI AGLI SFOLLATI: DITEMI CHE COSA E’ MEGLIO, VI AIUTERO’
LA MOGLIE AGNESE, COMMOSSA: ‘PENSERO’ IO A RICORDARGLIELO’

‘Ditemi cosa è meglio per voi: non possiamo decidere tutto noi
da Roma’: così il premier Matteo Renzi al termine dei funerali.
‘Dovete essere voi a dirci se volete rimanere nei vostri
territori’. A Pescara del Tronto Renzi ha aggiunto: ‘Penso sarà
impossibile ricostruire, è tutto distrutto’. Ma su Arquata
invece ‘possiamo lavorare’. Dopo i funerali Renzi ha detto: ‘Io
vi aiuterò’. ‘Ci penserò io a stimolarlo’, ha assicurato la
moglie Agnese, particolarmente commossa. Berlusconi: ‘Vicino al
dolore, è momento di unità’.
—.

MORTO IN OSPEDALE UNO DEI FERITI, BILANCIO SALE A 291 VITTIME
AD AMATRICE 14 VITTIME DA IDENTIFICARE, SU 5 PRELIEVO DEL DNA

La Protezione civile ha aggiornato a 291 morti il bilancio delle
vittime del sisma, in seguito al decesso di uno dei feriti in
ospedale. In campo 6.120 soccorritori, 2.500 persone assistite.
Gli estratti vivi dalle macerie sono 238. Nelle Marche non
risultano dispersi. Al lavoro il gruppo di esperti che opera sui
riconoscimenti: ad Amatrice ci sono 14 vittime ancora da
identificare; per 5 esame del Dna. E’ salita a 6.120.296 euro la
cifra raccolta grazie al numero solidale 45500.
—.

L’INCHIESTA, I PM PUNTANO SU MATERIALI E PROCEDURE
ANCHE LA PROCURA DI ASCOLI PICENO APRE UN FASCICOLO

Oltre alla procura di Rieti, indagano sui crolli nel terremoto
anche i magistrati marchigiani. Verifiche, dai progetti alle
realizzazioni, verranno fatte sugli edifici collassati. Il primo
incarico affidato ai Carabinieri è stata l’identificazione dei
cadaveri e la geolocalizzazione del ritrovamento dei corpi, in
base alla quale ricostruire eventuali responsabilità nella
costruzione, ricostruzione o nel consolidamento sismico delle
case. Il sindaco di Arquata: nessun dubbio sulla ricostruzione
post-terremoto del 1997. Cantone sul crollo della scuola ad
Amatrice: faremo chiarezza sugli appalti.
—.

MARCHIONNE, I MERCATI NON HANNO MORALE.
“C’E’ UN LIMITE OLTRE IL QUALE PROFITTO DIVENTA AVIDITA'”.

“Non possiamo demandare al funzionamento dei mercati la
creazione di una società equa” perché “non hanno coscienza, non
hanno morale, non sanno distinguere tra ciò che è giusto e ciò
che non lo è”. Lo ha detto ieri l’ad della Fca Sergio Marchionne
ai vincitori di un premio Luiss sulla finanza. Marchionne ha
aggiunto che “l’efficienza non è e non può essere l’unico
elemento che regola la vita. C’è un limite oltre il quale il
profitto diventa avidità e chi opera nel libero mercato ha il
dover di fare i conti con la propria coscienza”.
—.

EUROPOL: POSSIBILI ATTACCHI DELL’ISIS CON NUOVE MODALITÀ
15 I PRIGIONIERI ‘GIUSTIZIATI’ IN VIDEO, ANCHE DA RAGAZZINI

‘Vediamo sviluppi’ nel modo in cui l’Isis attacca in Europa, ‘è
possibile’ che per i suoi attentati ‘utilizzi nuovi strumenti o
modalità. Sarebbe logico dopo ciò a cui abbiamo già assistito.
Ad esempio ricorrendo all’uso di auto esplosive come faceva
l’Ira’, afferma il vicedirettore di Europol Wil van Gemert in
un’intervista all’ANSA. Sono 15 in tutto i prigionieri
‘giustiziati’ dall’Isis mostrati in un video in cui appaiono
anche 5 curdi che vengono uccisi da altrettanti ragazzini. Lo
precisa il sito curdo iracheno Rudaw. Siria: attivisti, 15
uccisi in raid governativo ad Aleppo.
—.
DONNA UCCISA NEL BERGAMASCO, GIOVANE PORTATO IN CASERMA
ANZIANO ACCOLTELLATO ALLA GOLA NEL BOLOGNESE, E’ GRAVE

Era appena tornata da un pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo
Gianna Del Gaudio, la donna di 63 anni uccisa in casa a Seriate
(Bergamo). Professoressa in pensione, aveva insegnato fino al
2015. Un giovane è stato portato in caserma. A Bazzano, nel
Bolognese, un anziano di 91 anni è stato accoltellato alla gola.
Operato, è in condizioni molto gravi, in prognosi riservata. Non
ancora chiaro il motivo dell’aggressione ma è probabile
l’ipotesi della rapina. Il sindaco: chi ha visto parli. Tre
vittime nel Foggiano in uno scontro auto-camion. Frontale
auto-tir in Calabria: 3 morti, grave una ragazza.
—.

SERIE A: LA JUVE BATTE LA LAZIO 1-0, NAPOLI 4-2 SUL MILAN
GP BELGIO: ROSBERG IN POLE, TERZA FERRARI DI RAIKKONEN

Due anticipi di lusso per la serie A. La Juventus ha battuto la
Lazio all’Olimpico di Roma 1-0 con gol di Khedira. In serata al
San Paolo il Napoli ha affondato 4-2 il Milan, doppiette di
Milik e Callejon. Un minuto di silenzio per le vittime del
sisma. Gp Belgio: pole di Rosberg su Mercedes, terza la Ferrari
di Raikkonen davanti a Vettel. Team Ferrari con nastro nero in
segno di lutto. Quattro esordienti nella prima convocazione del
ct Ventura: Donnarumma, Romagnoli, Belotti e Pavoletti per
l’amichevole con la Francia e per l’esordio nelle qualificazioni
ai Mondiali 2018 contro Israele. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.