I fatti del giorno: mercoledì 31 agosto 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna fatti del giornoFUNERALI MORTI TERREMOTO,VESCOVO RIETI:UCCIDE UOMO,NON SISMA
PRESIDENTE MATTARELLA, NON TEMETE, NON VI ABBANDONEREMO

”Il terremoto non uccide, piuttosto sono le opere dell’uomo che
uccidono”. Sono le parole del vescovo di Rieti Domenico Pompili
nell’omelia della messa funebre per le vittime del terremoto ad
Amatrice. Ci vogliono otto minuti di silenzio e pioggia per
leggere tutti i nomi dei morti. “Non temete – dice con le
lacrime agli occhi il presidente Mattarella – non vi
abbandoneremo”. ”Ricostruiremo Amatrice, pezzo per pezzo la
ricostruiremo” aggiunge il premier Renzi.
—.

SISMA, VIA A INCHIESTA PROCURA RIETI CON SEQUESTRI EDIFICI
AUTORITA’ GIUDIZIARIA DOVRA’ VIGILARE ANCHE SU RICOSTRUZIONE

Dopo il sequestro dell’edificio della scuola di Amatrice
”Romolo Capranica” comincia oggi, con altri sequestri,
audizioni e acquisizioni di documenti, l’inchiesta della procura
di Rieti sul terremoto che ha devastato Amatrice e Accumoli.
L’autorità giudiziaria dovrà vigilare anche sulla ricostruzione
e sul rischio di infiltrazioni mafiose negli appalti. Il tema al
centro di una telefonata tra il presidente dell’anticorruzione,
Raffaele Cantone, e il procuratore di Rieti Giuseppe Saieva.
—.

UCCISO ABU MOHAMMAD AL-ADNANI, CAPO PROPAGANDA ISIS
SEPOLTI IN 72 FOSSE COMUNI ISIS DA 5.000 A 15.000 YAZIDI

E’ stato ucciso ad Aleppo Abu Mohammad al-Adnani, il capo della
propaganda e ”portavoce” dell’Isis, braccio destro operativo
del Califfo al-Baghdadi, coordinatore del terrorismo in
Occidente nonché agitatore dei ”lupi solitari” che hanno
insanguinato l’Europa. Intanto da un’indagine dell’agenzia Ap
risulta che tra 5.200 a 15.000 componenti della minoranza
religiosa Yazidi sono stati uccisi e sepolti in 72 fosse comuni
dell’Isis localizzate in Iraq e in Siria.
—.

APPLE: ANTITRUST UE, IRLANDA DEVE RECUPERARE 13 MLD DI TASSE
BENEFICI FISCALI ILLEGALI SECONDO REGOLE SU AIUTI DI STATO

L’Irlanda ha garantito alla Apple fino a 13 miliardi di euro di
benefici fiscali illegali secondo le regole Ue sugli aiuti di
Stato. Dublino deve ora recuperarli. Lo ha affermato la
commissaria Ue alla concorrenza Margrethe Vestager comunicando
la decisione dell’Antitrust Ue. Il ministro delle Finanze di
Dublino, Michael Noonan, annuncia che cerchera’ l’appoggio del
governo per fare ricorso. Anche la Apple annuncia il ricorso e
dice che investimenti e lavoro sono a rischio.
—.

REFERENDUM: MINORANZA PD, SENZA IMPEGNO SU ITALICUM SARA’ NO
D’ALEMA, SE VINCE NO NECESSARIA RIFLESSIONE SERIA SU GOVERNO

Senza un impegno serio per modificare l’Italicum il No al
referendum sarà quasi inevitabile: prima Pierluigi Bersani e poi
Massimo D’Alema hanno espresso ieri chiaramente la posizione
della minoranza del Pd sulle riforme. L’ex premier, in un
confronto con Paolo Gentiloni, ha avvisato Renzi: se vince il no
al referendum si deve fare una seria riflessione sul governo.
Gentiloni accusa la minoranza di disimpegno alle amministrative.
—.

DA COMMERCIO E SERVIZI SPINTA A PIL IN SECONDO TRIMESTRE
FATTURATO SERVIZI CRESCIUTO 1% TRA APRILE E GIUGNO

Ripresa per commercio e servizi nel secondo trimestre, e
riaccese le speranze del Tesoro di una crescita del Pil
superiore allo zero indicato dall’Istat nei dati preliminari.
L’istituto di statistica dice che tra aprile e giugno il
fatturato dei servizi è cresciuto dell’1% rispetto ai tre mesi
precedenti, il risultato migliore dalla fine del 2010. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.