Lotito a La Città: “Ho mantenuto la promessa, ho  portato il Verona all’Arechi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
lotito-2-fotoDal coro “Lotito portaci a Verona”, dopo la cocente sconfitta negli spareggi promozione di 5 anni fa, proprio ad opera degli scaligeri che raggiunsero la B mentre la Salernitana sprofondava al Verona che torna all’Arechi cinque anni dopo da avversario.  «Ho  rispettato i miei impegni:  il Verona l’ho portato all’Arechi. Ora tocca ai tifosii».

A dirlo Claudio Lotito a poche ore dalla sfida con i veneti. In una lunga intervista a La Città Lotito invita tutti ad avere atteggiamenti corretti e responsabili “deve vincere lo sport”, dice il patron che non guarda i dati del botteghino con oltre 20 mila persone sugli spalti ma si sofferma sugli abbonamenti: «Sono deluso per gli abbonamenti. La società ha sempre mantenuto gli impegni assunti, anche i tifosi devono fare la loro parte. Inoltre una tifoseria numerosa non può che giovare alla squadra, la spinta dell’Arechi è fondamentale per raggiungere i risultati. Il pubblico è il dodicesimo uomo in campo».

Poi ricorda quello che ha fatto il club: “Abbiamo comprato Rosina, abbiamo puntato sui giovani come Odjer e Mantovani. Abbiamo trattenuto Coda e Donnarumma che in tanti volevano. La squadra è al completo, adesso vediamo all’opera Sannino. Abbiamo puntato su di lui e speriamo confermi le caratteristiche per le quali lo abbiamo scelto”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Non ho particolare stima per Lotito. Devo ammettere però che ha tenuti gli elementi migliori ed ha comperato alcuni giocatori di categoria forse anche superiore. Basta con le contestazioni adesso tocca a noi e alla squadra

  2. Facendo retrocedere il Verona e salvando in extremis la Salernitana
    Minchia e che capacità tieni !

  3. Lotirchio ca’ nisciun e’fess……..!!!!!!!!!!
    Portaci a Verona, significava portaci in A.
    Il Verona viene all’Arechi perché retrocesso dalla A, non perche’ siamo noi in A.
    Sei un grande prestigiatore lotirchio, ma dove arrivi tu muore la passione. Vedi Lazio.
    P.S. Io non resterei in un posto a dispetto dei santi……..!!!!!!!

  4. 1. lo spareggio perso con il Verona era in C1 e non in Champion league, mentre la rivincita è in Serie B; 2. se rimanevamo in D era impossibile che il Verona veniva all’Arechi, doveva fallire pure lui e cmq gironi separati essendo 9 i giorni di D; 3. Non siete mai contenti a voi ci voleva il Presidente Iapicca, i cinquantenni se lo ricorderanno; 4. fatevi 25 di serie C consecutivi in contemporanea con l’Avellino con 10 anni di Serie A consecutivi e poi ne parliamo… e come dice il grande Fulvio ci avete rotto i gabazizi…tifiamo e basta.

  5. …ricordo perfettamente i campionati di serie c infiniti.. Rende Akragas Martina Giulianova Foligno e tanti altri. Dobbiamo crescere e smetterla di criticare tutto e tutti. Senza questa società stavamo (forse) in serie D

  6. per commento delle 10.17… Iapicca?? e grieco, trucillo esposito ecc ecc.?? Ma se hanno contestato e fatto fallire, pur se con tante colpe da parte sua, l’ unico che in un modo o in un altro ci ha fatto VEDERE il calcio vero, allora di che parliamo??? questi sono ragazzetti, che manco c’erano l’anno della serie A; Riguardo al commento di Lotito…. Mo’ accummenc’ nata vot? iss e l’abbonament’???? Se non sono abbonati, compreranno i biglietti….

  7. Non fosse retrocesso il Verona ce l’avremmo sognata questa partita.Ancora ci vuoi prendere per i fondelli. Dopo tanti anni di abbonamento non l’ho sottoscritto quest’anno però ho fatto il biglietto nei distinti per vedere la mia salernitana.

  8. I commenti di “Giggin ò compless” continuate a non censurarli!! Vi invito ad eliminarli, meno spazio gli date e meglio è

  9. Ma perché a Salerno ci sono tifosi (solo alcuni per fortuna) eternamente scontenti? Stanno diventando come quelli del Napoli che a volte, quando perdono, danno la colpa pure al colore della maglia dell’arbitro. Ho letto alcuni saggi scrivere di presidenti del passato che ci hanno letteralmente fatto penare ed altri, primo fra tutti Soglia, che con immense difficoltà ci ha traghettati verso una sofferta riconquista della serie B nel ’90 dopo 25 anni di sofferenze. E’ ovvio che chi non ha conosciuto la Salernitana di quegli anni straparla, lamentandosi spesso di dettagli stupidi, tipo il tale rinforzo xyz che non è arrivato o il grande colpo che non si è fatto perché troppo costoso; all’epoca non ci lamentavamo della rosa perché il problema era quasi sempre ‘apparare’ i soldi per la fidejussione necessaria all’iscrizione al campionato da parte di presidenti spesso poco solvibili che ci facevano trascorrere estati in bilico tra la C1 e il nulla. Evidentemente non avete mai fatto una trasferta a Licata o Casarano o Giarre (campo in terra battuta!). Ore e ore di pullman, treno, macchina o traghetto per andare a tifare per la Salernitana che, quando andava bene, tornava con un pareggio. A criticare sarete sicuramente voi più giovani, dunque io non vi biasimo, perché se a causa della vostra età non avete conosciuto quegli anni così grigi calcisticamente per Salerno non potete riuscire ad apprezzare appieno quello che abbiamo adesso: una società solida (mai esistita a Salerno e sfido chiunque a smentirmi), un’ottima squadra, il riallestimento dei settori giovanili, e tutti gli ingredienti per fare un vero salto di qualità che, nel giro di qualche anno, ci potrebbe far tornare in serie A per rimanerci anche stabilmente puntando, chissà, a qualcosa di più. Un po’ di pazienza dunque perché Lotito, che a me come persona non fa impazzire, è comunque uno competente e pratico: se a scelto Salerno lo ha fatto perché sa benissimo che in serie A la Salernitana farebbe 30mila abbonamenti, o pensate che sia venuto p ‘o Sol e ‘o Mar?

  10. Il problema è che qui scrivono bambini che non conoscono la storia della Salernitana, che sono nati con la Salernitana in B ed hanno visto all’Arechi Juve,Roma,Inter e Milan.
    Purtroppo non c’erano quando qui venivano Francavilla,Monopoli,Giarre etc etc.
    Invece di criticare fatevi raccontare da chi è più vecchio di voi cosa abbiamo vissuto, e poi forse avrete le idee più chiare.

  11. quarda stai sempre a criticare tutto e tutti, con un profilo e un immagine inventata, tu puoi esprimere tutti i tuoi pareri e consensi, ma evita di fare i paragoni tra Salerno ed Amatrice, nemmeno li dovresti nominare in questo contesto, perchè mentre tu stai qui a sputare veleno, li stanno a soffrire per lutto, mancanza di una casa e tutto il resto, abbi un po di rispetto prima di parlare.

  12. Lotito!
    Quando urliamo portaci a Verona, noi intendiamo Chievo-salernitana!
    Risparmiati queste prese in giro…

  13. Alcuni commenti sono assurdi…ma l avete portata voi in B la Salernitana??!!senza Lotito ora eravamo ancora in C…sembra che la B sia il minimo a Salerno quando poi solo con Aliberti l abbiamo vista per tanto tempo…c ha riprovato Lombardi e siamo falliti…e manco Lotito e Mezzaroma vanno bene..chi.commenta non è salernitano..perché il salernitano.sa i sacrifici e le battaglie fatte in C negli anni 70 e 80!!poi sembra facile risalire dalla D..Venezia,Piacenza,Messina, Siena…sono tutte fallite prima di noi e navigano tra la D e la C…prima di dire cose..usate la testa

  14. Le persone che contestano questa società forse non ricordano, o non hanno mai vissuto, le estati in cui di tutto si parlava fuorché di calciomercato….
    A buon intenditor….

  15. SI NE ABBIAMO VISSUTO DELUSIONI PER ANNI E NON NE DUBITIAMO,MA NON ABBIAMO MAI AVUTO PRESIDENTI CHE FACEVANO TANTE CHIACCHERE,TANTE PROMESSE, FORSE SOLO IL FAMOSO ESPOSITO,MA QUELLO CHE SENTIAMO DIRE DI CONTINUO IN QUESTI ANNI E’ UNA LITANIA CONTINUA ACCETTATA DA TANTI FEDELI,RICORDATEVI CHE IN SEDE RELIGIOSA ESISTONO ANCHE I NON CREDENTI.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.