Emergenza ratti a Salerno: massimo impegno delle Entrate, la nota

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Agenzia_delle_Entrate_SalernoCon riferimento alle notizie apparse sui media in questi giorni sulla invasione di topi nella sede degli Uffici finanziari di Salerno, l’Agenzia delle Entrate della Campania precisa che tale emergenza interessa l’intera città, come confermato dalle ripetute azioni attivate dall’Azienda Sanitaria locale su tutto il territorio cittadino. Per quanto riguarda specificatamente la zona dove è ubicata la sede degli uffici dell’Agenzia delle Entrate, la situazione potrebbe essere stata aggravata da un incendio divampato nei giorni scorsi nei campi adiacenti, nonché dallo stato di abbandono in cui versa una vicina ex caserma, stato che avrebbe favorito l’infestazione di tale immobile e di quelli limitrofi.




L’Agenzia delle Entrate ha immediatamente posto in essere ogni azione utile e necessaria a tutela della salubrità dei luoghi di lavoro e della salute dei dipendenti e dei contribuenti. Non corrispondono pertanto al vero le affermazioni circa il carente o non adeguato impegno dell’Agenzia di fronte a questa emergenza. Non appena, infatti, si è avuta notizia della presenza dei ratti negli ambienti di lavoro, sono stati immediatamente avviati interventi di derattizzazione, affidati ad una ditta, peraltro già incaricata del servizio di pulizia ordinaria, specializzata anche in questi tipi di interventi.

Dalla constatazione della presenza dei roditori a fine luglio, si sono susseguiti tutti i giorni interventi di disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione, mediante l’uso di trappole e di altri prodotti specifici (ovviamente certificati come non nocivi per l’uomo), volti a rimuovere la criticità che, tuttavia, richiede tempi fisiologici e azioni di più ampia portata, non rientranti nella sfera di attività delle Entrate, per la definitiva risoluzione.

Pertanto, al fine di interessare nell’opera di bonifica le zone adiacenti, l’Agenzia ha richiesto all’Amministrazione comunale di provvedere per quanto di competenza alla derattizzazione della zona, nella consapevolezza che i pur imponenti interventi effettuati all’interno degli uffici non potranno consentire di debellare il fenomeno, se non si interviene sulle aree circostanti, strade e fogne. Infine, in questi giorni l’Agenzia delle Entrate della Campania ha avviato, con procedura d’urgenza, specifiche azioni per ulteriori interventi straordinari altamente specialistici di derattizzazione e sanificazione degli ambienti della struttura. Le Entrate assicurano la massima attenzione e il costante impegno fino alla completa risoluzione del problema.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.