Musica: successo per Still Bleeding, l’inedito di Luca Scartaghiande

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
video_carmenStill Bleeding l’ultimo lavoro musicale dell’artista e cantante salernitano Luca Scartaghiande. è finalmente disponibile su Itunes, Spotify, Google Play e tutti gli altri store digitali. E’ uno dei singoli che andranno a comporre l’album discografico a cui il 30enne ‘Luca Guns’ sta lavorando. La canzone è un rock scritto da un italiano con influenze anglosassoni/americane degli anni ’80. Il videoclip della canzone, con la partecipazione recitativa di Carmen Paglietta ed il supporto di Sara De Filippis, è stato prodotto e montato dal regista Ciro Rusciano e già sta riscuotendo un grande successo con migliaia di visualizzazioni su youtube e sui i diversi social.

luca_scartaghiandeBIOGRAFIA. Luca Scartaghiande nasce nel dicembre del ’85, un anno ed una data che lo segnerà per il resto della sua vita. Sono proprio gli anni ’80 e l’ “heavy” peso degli anni ’70 ad ampliare la sua conoscenza musicale ed a formare la sua visione artistica. E sono stati proprio i paesaggi invernali dei mesi di dicembre che si sono susseguiti nel corso degli anni a dargli l’ispirazione per alcuni dei pezzi che ha scritto.

Risultato di pari misura, dovuto alla sua Salerno, città di origine, che con i suoi tramonti e le sue lune, ha arricchito di immagini mozzafiato la colonna sonora della sua adolescenza e maturità. L’album sul quale Luca Scartaghiande sta lavorando si chiamerà Lost Into The Orizon”. Ad accompagnarlo spesso nelle sue performance musicali è il batterista salernitano Roberto Calcagno mentre egli stesso è da 9 anni ‘leader’ della band ‘On The Road’.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. Grande successo dove?Un video con nemmeno 2000 visualizzazioni è un grande successo?Senza offesa ma la canzone è di una banalità e di un “già sentito” non da poco.Per carità,ben suonata…ma nulla di nuovo sotto al sole

  2. ScartaGhiande? La prima cosa da fare era trovare un nome d’arte a questo qui, o un lavoro!

  3. Il lavoro è buono, moderno, valida l’esecuzione, e le visualizzazioni aumenteranno progressivamente …. probabilmente sarà di un “già sentito”, ma è innegabilmente piacevole, e non è da tutti i giorni scrivere “immagine” o “we are the champions” … continua così perchè credo sia una buona strada.

  4. Ottimo brano ben strutturato e ottima esecuzione in grande stile Rockcontinua cosi nella musica c’è bisogno di nuove idee!! Un saluto

  5. Fa sempre piacere sapere che ci sia qualcuno che ha di meglio da fare di ascoltare quella robaccia che ci propina il mondo della musica attuale o di fare il “ribusciato” (scusate il francesismo) davanti ad un bar. E soprattutto qui a salerno, noi cittadini sommersi dalle luci d’artista e poveri d’arte, quando poi di bellezze ne siamo circondati. Non me ne vogliate, ma io dó un bel 10 all’ottimismo!

  6. Ottimo pezzo , grande musica e soprattutto un iin bocca al lupo alla nuova promessa del rock …. continua così da MEROLA VASCO

  7. L’invidia è una brutta bestia, imparate a campare invece di offendere la gente. Vorrei proprio vedere che lavoro fanno questi professori. Bravo Luca bellissima canzone e affascinante protagonista!

  8. conosco Luca da 30 anni e a 6 già suonava per cui dire di vendere le scarpe invece di fare musica ad uno che suona 4 strumenti mi sembra una cosa che miri solo all’offesa personale, detta per giunta da uno che non conosce la differenza tra la e congiunzione ed il verbo essere. La canzone è oggettivamente molto bella e spero che faccia davvero tanta strada.

  9. Parole stupende e video altrettanto ottimo. Mi piacciono le scene e il modo emozionante con cui canta , si vede la passione e la professionalità di una persona che fa della musica la sua vita. A Salerno in pochi cos, continua ON THE ROAD!

  10. Complimenti per le parole e il video è altrettanto stupendo. Si vede che ci metti passione e che fai della musica la tua vita. Spero usciranno altri pezzi simili perche sei in gamba, continua cosi!

  11. In parte hai ragione,forse mi sono espresso male.Ci sono tantissimi gruppi salernitani che suonano in maniera originale e hanno avuto davvero successo pubblicando decine di album (A toys orchestra per esempio,ma non ho mai letto articoli su di loro),questo articolo mi sa più di press release che di notizia in sé,perché il video di visualizzazioni non ne ha tante e di originale c’è ben poco.E’ semplicemente uno dei tanti che per motivazioni che non mi spiego ha avuto il privilegio di comparire in prima pagina nel sito.Spero di essere stato più chiaro e di non aver offeso nessuno 🙂

  12. Aggiungo:fra i gruppi emergenti del salernitano ho sentito i bidons,i superslot terrible smasher,valium,a quando un articolo su di loro?Hanno interviste su rock.it,migliaia di visualizzazioni su youtube,vendono musica su tutte le piattaforme,articoli sulla stampa NAZIONALE e qui no?Boh!

  13. Evidentemente sono gruppi che vedono la pubblicità in modo diverso, c’è chi cerca visibilità sui media e chi tra la gente. Quasi come la differenza tra un amico di Facebook è un amico dinfanzia. E ribadisco il mio precedente pensiero, è facile essere offensivi quando Si fanno i nomi altri ma non il proprio!!

  14. A parte che la visibilità su giornali seri te la concedono loro e non puoi certo cercarla tu (i bidons hanno un articolo su il fattoquotidiano,gli a toys orchestra svariati sul corriere,repubblica,ecc) il problema non è l’autore del brano o la canzone in sé,è che quest’articolo mi pare in tutta sincerità una non-notizia su un qualcosa tutt’altro che eccezionale quando in giro nel salernitano,secondo me,c’è molto di meglio e in attività da svariati anni.Non vedo proprio il pretesto per scriverci un articolo,metterlo in apertura del sito (anche se ora è sceso) e titolarlo “successo per ecc ecc”.,verrebbe da pensare che c’è un interesse economico e basta.Ma magari sono in malafede…La mia l’ho detta,chi legge se ne farà un’idea.Io non faccio il musicista,faccio il pubblico e credo di avere la libertà di critica,che ti piaccia o no.Ho fatto il nome di tanti altri gruppi senza secondi fini,mi sento a posto con la coscienza

  15. Sarà, io non vedo nemmeno il pretesto di fare il “professore criticone” sia verso un brano altrui (di cui hai criticato tutto tranne che la canzone) e sia verso il pensiero altrui. Evidentemente, sei talmente solito sparare a vanvera che critichi anche il sito che leggi, poiché è abbastanza evidente che gli articoli siano in ordine cronologico e non in ordine di importanza! Anzi, stai anche offendendo il giornalismo di per sè poiché alla base della libera comunicazione c’è la trasparenza e l’assenza di lucro. Per lo stesso motivo, mi domando come puoi giudicare qualcosa banale se non ne hai le competenze. La prossima volta ti consiglio di scrivere che un brano non è di tuo gradimento e non rimarginare su qualcosa poiché non era quella che volevi vedere pubblicata tu. Per quanto mi riguarda, ho detto tutto quello che dice dire e dirti.

  16. E vabbé Meredith,vedo che scrivo e non capisci o fai finta di non capire qual è il succo del discorso,eppure scrivo in italiano e mi rincuora che molti conoscenti musicisti hanno condiviso le mie osservazioni,quindi il problema non è il mio modo di scrivere.Se per te il brano meritava un articolo non so che dirti,parli di assenza di lucro ma vedo che spesso ci sono articoli che paiono delle pubblicità (e la pubblicità si paga),io continuo a pensare che la cosa è decisamente anormale.Buone cose a te e a Luca,sperando facciate di meglio la prossima volta 🙂

  17. Quando al gatto gli si morde la coda, scappa. Salutami Luca quando lo vedi e certi comportamenti conservali per i tuoi amici, non per gente che nemmeno conosci, sai com’è…”ma chi t sap”!!! buona giornata!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.