Serie B: Sogno Benevento, 2-0 al Verona. Cittadella vola, Frosinone ok derby con Latina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
stadio_santa_colombaGrandi emozioni nella terza giornata del campionato di Serie B. Nell’anticipo del venerdì successo all’ultimo respiro del Cesena contro il Carpi, in gol l’attaccante Djuric. Nei match di sabato la sorpresa più grande è quella del Benevento che ha avuto la meglio del Verona, Falco e Ciciretti permettono al Benevento di rimanere imbattuti nel campionato, primo ko per il Verona. Continua la favola del Cittadella, terza vittoria consecutiva e ancora vetta solitaria, netto 1-5 contro la Pro Vercelli, show ospite con Arrighini e Litteri.

Tutto facile per il Frosinone che in casa supera il Latina per 2-1, in gol Dionisi con una doppietta e sconfitta contro il Brescia riscattata. Pareggio allo scadere per il Brescia di Brocchi, il Perugia accarezza la vittoria dopo il vantaggio di Brighi, Torregrossa ristabilisce la parità. Un gol di Faragò dopo 7 minuti permette al Novara di avere la meglio sulla Salernitana, padroni di casa che salgono a 4 punti ed ospiti fermi a 2, per la Salernitana la posizione in classifica è già preoccupante. Si dividono la posta Ascoli e Spal, il solito Cacia risponde a Pontisso. A reti inviolate due match: Avellino-Trapani e Vicenza-Bari.

Serie B, 3^ giornata: I RISULTATI

Cesena-Carpi 1-0

Ascoli-Spal 1-1

Benevento-Verona 2-0

Avellino-Trapani 0-0

Brescia-Perugia 1-1

Frosinone-Latina 2-1

Novara-Salernitana 2-0

Pro Vercelli-Cittadella 1-5

Vicenza-Bari 0-0

Ternana-Spezia (domani, ore 17.30)

Entella-Pisa (lunedì, ore 20.30)

CLASSIFICA

Cittadella 9; Benevento 7; Frosinone 6; Brescia 5; Verona 4; Spal 4; Carpi 4; Cesena 4; Novara 4; Bari 4; Trapani 3; Entella 3; Pisa 3; Ternana 3; Ascoli 2; Spezia 2; Salernitana 2; Avellino 2; Pro Vercelli 2; Perugia 2; Latina 1; Vicenza 1.

PROSSIMO TURNO

Bari-Cesena

Salernitana-Vicenza

Carpi-Frosinone

Cittadella-Novara

Latina-Benevento

Perugia-Ternana

Pisa-Brescia

Spal-Entella

Spezia-Pro Vercelli

Trapani-Ascoli

Verona-Avellino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Contentissimo per il Benevento, molto meno per la Salernitana. Oggi c’è stata una pessima prestazione dei granata, ma credo, anzi spero, che soffriremo un po’ meno rispetto all’anno scorso. Se il Benevento va in A, mi fa veramente piacere, ha fatto una bella squadra, ha un buon progetto ed è seguita da una bella tifoseria. Vi aspettiamo all’Arechi e chissà se quest’anno non nasce un vero e proprio gemellaggio che vada al di là del semplice «Chi non salta è di Avellino». Forza Benevento. Forza Salernitana.

  2. In bocca al lupo alla Salernitana e al Benevento. …consacriamo all’Arechi un bel gemellaggio. Sarebbe un bel segnale per tutta la Campania.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.