Salerno: Luci d’artista da sabato 5 novembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
luci-artista-salernoTra meno di un mese comincerà il montaggio delle Luci d’Artista le installazioni luminose che terranno compagnia ai salernitani dal 5 novembre al 15 gennaio e che si spera possano portare in città migliaia di visitatori per aiutare le attività commerciali. A indicare la data del 5 novembre per il via alla manifestazione il quotidiano La Città oggi in edicola. Il calendario è stato fissato nel corso di una serie di riunioni anche con la Iren di Torino che si è aggiudicata la gara per la creazione e installazione delle opere luminose.

Il montaggio dovrebbe iniziare entro la prima settimana di ottobre, mentre lo smontaggio delle luminarie dovrà terminare entro il primo marzo. Un cronoprogramma ben preciso che è stato inserito persino nel contratto stipulato per l’aggiudica definitiva.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

21 COMMENTI

  1. un’altra palla che finira’ a fine gennaio….ci siamo rotti le palle di questa enorme sagra paesana e di tutti questi pulmann che scaricano di continuo contadinotti e affini che non portano un euro bucato…ci siamo rotti le palle di questi fastoni luminosi,uno spreco e uno schiaffo in faccia,sapendo che questi soldi soldi potrebbero servire per scopi piu’ concreti e immediati,siamo stufi di rimanere bloccati in casa o peggio imbottigliati nel traffico paralizzato di sabato e domenica…siamo stufi della Salerno vantata europea ma che di europeo non ha niente.

  2. mmm contadinotti, certo a Salerno si è abituati all’elite. Il jet set è di casa in città. Ma ringraziate Dio che qualcuno viene a visitarla invece di stare sempre a lamentarvi

  3. E ora cominciano i soliti commenti petulanti di gente che non ha capito l’utilità di questa manifestazione. Ho un cugino che gestisce un bed and breakfast e grazie a quest’evento ha le sue camere TUTTE PIENE da novembre fino a gennaio. Una buona boccata d’ossigeno per i restanti mesi dell’anno che sono spesso fiacchi. Ristoranti, bar, pizzerie, alberghi, B&B, non potete dire che Luci d’Artista non aiuti l’economia locale. E per quanto riguarda il piano viabilità, sicuramente ci sarà da cambiare qualcosa, ma anche a voi altri cittadini, non vi farebbe male abbandonare l’auto a casa o in prossimità di una stazione metro e prendere i mezzi pubblici. Se poi non siete disposti a fare qualche sacrificio trattandosi solo dei weekend e per giunta solo nelle ore serali, allora non ci meritiamo nulla

  4. ANCORA questo schifo di lucine cinesi tarocche ,che porteranno il solito uroturismo pane e fritatta, in questo cesso di città ,quotidianamente invivibile con vigili totalmente assenti e animali allo stato brado, che parcheggiano in seconda fila .Spendere i ns. soldi per queste lucine schifose e continuare ,in una città di mare,ad avere il divieto di balneazione è da veri invasati mentali incapaci,come ha dimostrato l’infame fascista xenofobo di de luca.
    Il secondo cittadino, enzo napoli, poteva avere un sussulto di dignità stroncando questo schifo e liberarsi del guinzaglio del suo padrone,da cagnolino addomesticato.

  5. Ben vengano quelli che soggiornano e portano un reale beneficio per la città.Da evitare assolutamente l’ingresso dei pullman in città,poichè arrecano solo confusione e non portano benefici in termini economici.

  6. Il signore che si lamenta delle luci lo conosco bene. È tra quelli che non differenzia, che lascia immondizia in strada e l’auto in doppia fila. Ma ha i soldini. Del papà..

  7. uroturismo pane e frittata? tu invece immagino che quando vai in gita metti il pannolone e porti ostriche caviale e champagne,vero?

  8. DE LUCA,SALERNO NON HA BISOGNO DELLE LUCI!! COME SI PUÒ PENSARE DI RISOLLEVARE L’ECONOMIA MORIBONDA IN QUESTA CITTÀ,CON CAFFÈ E PIZZE !!!!! DE LUCA,SALERNO,CHIEDE LAVORO,INDUSTRIE,SERI INVESTIMENTI,DE LUCA,QUESTA CITTÀ STA’MORENDO,I NS.GIOVANI VANNO VIA DA SALERNO,LA POPOLAZIONE SI STA’DIMEZZANDO E VOI PARLATE DELLE LUCI ?????!!!!!

  9. Alcune luci sono appesi a balconi di case private. Quelli che le appendono chiedono il permesso ai proprietari di queste case o le appendono anche se i proprietari non vogliono?
    Dove abito io le luci d’artista non ci sono mai state ed io non acconsentirei che si appendano ad un balcone di casa mia.

  10. per Industria no Luci. Ma di quali industrie parli? Ma chi viene ad investire al Sud soprattutto in una zona come la nostra per fare industria. L’unica industria che possiamo e dobbiamo sfruttare e’ quella del turismo. E sotto questo punto di vista l’investimento delle Luci e’ comunque un’ attrattiva. Lavoro per una azienda del Nord e sono tanti i colleghi che sono venuti a Salerno per visitarla durante il periodo natalizio. Parli di investimenti seri. Si puo’ essere daccordo o meno sulla bellezza o utilita’ di alcuni investimenti (crescent, port Est, marina d’arechi etc..) ma qui sappiamo solo criticare organizzando comitati di 4 gatti tende a bloccare il tutto. Le luci comunque danno lavoro e portano dei beneifici perchi si e’ attivato a fare un b&b o perchi opera nella ristorazione e perche no anche per i negozianti che per natura si lamentano sempre. Perche i salernitani non si danno una mossa e come hanno fatto sulla riviera romagnola si danno da fare per sviluppare turisticamente la citta? Basterebbe dare una mano a tenere pulita questa citta ed evitare abitudini malsane che abbiamo sempre avuto. Basterebbe che chi ha un negozio potrebbe ogni 2 ore andare fuori a pulire i 10 mt antistanti, chi porta un cane fuori potrebbe raccogliere gli escrmenti per strada o devo pensare che chi non raccoglie gli escrementi del proprio cane lo fa per coerenza anche in casa? Qualche volta infatti capita che il cane la faccia a casa allora che fa non pulisce?. La verita’ e’ che la gran parte della gente e’ maleducata ed e’ buona solo a lamentarsi.

  11. solo una considerazione:

    IN PRIMAVERA ED ESTATE SALERNO E’ STATA ED E’ SPORCA.
    CAOS DI AUTO IN OGNI VIA DAL CENTRO ALLA PERIFERIA,
    DOPPIE FILE, STRISCIE PEDONALI OCCUPATE,
    MOTORINI PORTATI SENZA CASCO ECC.ECC.

  12. il problema non è tanto rappresentato dalle luci in sè, piuttosto dal fatto che questa manifestazione inizi il 5 NOVEMBRE… MA CI RENDIAMO CONTO? Giustamente poi fino alla fine di gennaio, per non farsi mancare niente… tanto i cittadini pagano, vero?! Mettere queste luci dai primi di dicembre fino alla befana no, eh?! Dobbiamo fare le cose in grande, da città europea (che non ha neanche il litorale balneabile e una zona industriale degna di essere chiama tale!)

  13. tuo cigino x avere un b&b molto probabilmente ha una casa di proprietà ke mamma e papà gli hanno lasciato,probabilmente al centroce lui giustamente,non avendo un cazzo da fare perchè fondamentalmente sta caver caver,gestisce questo b&b x tenersi occupato le ore della giornata che molto probabilmente passerebbe o a se fumà cann o a dorm o a fa o jittat annanz a nu bar,quindi….famm o piacer….kiur o cess

  14. speriamo che faccia caldo anche a novembre così le vipere che hanno trovato sul lungomare si diano da fare. solo se ci fosse un avvenimento scioccante ( non mortale chiaramente), questo mezzo sindaco che ci ritroviamo , potrebbe cominciare a fare qualcosa per la città!!! lungomre balneabile, più vigili anche di notte, perche non si puo’ essere salernitani di serie A o di serie C a aeconda dell’orario. Stanotte sono rientrato a casa che mancavano 10 minuti alle 2: macchine all’altezza di lucignolo in doppia se non terza fila, e siamo dietro la QUESTURA, così come davanti allo 089, e fino al Nettuno dove poi ci sta il clou!!! Vigili? neanche l’ombra!!! ore 8 del giono successivo : scendo dall’auto per fare colazione e poi comprare le sigarette a piazza della concordia e me ne trovo 3 col blocchetto in mano!!!!! e non parliamo poi di via MONTI…… a quelli che parcheggiano lì , impedendo anche ad una autoambulanza di salire , altro che multa….li caccerei apedate da salerno….per ultimo le luci d’artista, sono d’accordo che portano qualcosina in termini economici, ma si potrebbero far durare dall’Immacolata all’Epifania, due mesi e spiccicioli mi sembra eccessivo—P.S. consiglio vivamente alle persone che verranno a vedere le luci in quel periodo di soggiornare in Hotel, ho scoperto che costano molto meno dei B&B

  15. Ok le luci d’artista che (in teoria) riempiono le tasche ai negozianti, ristoratori ed albergatori, ma a me che abito nella zona orientale, che per scendere in centro con l’auto è improponibile in quel periodo, con la metro men che meno, piena all’inverosimile, che per far campare i copracitati negozianti/ristoratori/albergatori devo pagare la tassa sulla monnezza più alta dell’intera Penisola…
    ma a me che mi viene in tasca!!!!
    Almeno con i proventi, con i soldi che portano i turisti, con le tasse che dovrebbero (dovrebbero) pagare i su citati negozianti/ristoratori/albergatori in base ai maggiori guadagni, abbassate le tasse a noi poveri mortali

  16. Ma quanto ve la sentite natale tutto l anno, babbo natale non viene dal nord, ma i babbi stanno tutti a salerno ahahah All’ amico viaggiatore, dovresti scrivere Jet Lag, se vuoi farti capire. Grande città Europea?? Ma non c’e’ la dimensione per considerarsi una grande città, oppure una metropoli, ma niente, vi ostinate a chiamare un trenino: metropolitana, ma siete mai stati in una vera metropolitana? Da via Clark a via Ligea sono 15 km, ma di cosa state a parla’? Avete due strade cittadine e una tangenziale, megalomani. Tornate sulla terra e fatevi due passi a piedi invece di lamentarvi che non potete prendere l auto da torrione al lungomare, che e’ anche una bella passeggiatina di salute che le distanze a salerno sono minime.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.