Dalle stelle alle stalle, Novara fa precipitare la colonnina dell’entusiasmo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
novara-salernitana-2016-2017-1-3Ebbene si, dopo appena tre giornate di campionato siamo già al “quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare”, una frase fatta che nel calcio suona a mo’ di grido di battaglia. In 270 minuti, la Salernitana di Sannino – ancora in rodaggio e decisamente poco fortunata – s’è già giocata qualche bonus in termini di affidabilità, facendo venire più di un dubbio ai tifosi sulla sua reale consistenza e competitività. E’ bastata la scialba prestazione di Novara per far riemergere fantasmi e paure, tensioni e malumori. Cancellato in un sol colpo quanto di buono fatto e detto dopo Salernitana – Verona. I risultati orientano i giudizi ma passare in pochi giorni dalle stelle alle stalle sembra francamente eccessivo.




La sconfitta di Novara ha dato la stura ad un coro di critiche eccessive nei confronti di alcuni calciatori e soprattutto verso mister Sannino. Contro il Vicenza serve lottare con umiltà e vincere per togliere dalla classifica quel deprimente zero nella casella delle vittorie e riacquistare fiducia. Vittoria che manca da tre mesi dalla passata stagione perchè nelle cinque gare ufficiali, due in Coppa e tre in campionato la Salernitana ha raccoltoquattro pareggi ed una sconfitta. Un’altra costante è sempre il gol subito nelle prime tre partite della stagione. La gara con il Vicenza è la prima di due partite a distanza ravvicinata tre in otto giorni.

Dopo la sfida con i veneti i granata saranno di scena lunedì a Cesena per poi affrontare sabato 24 settembre il Trapani all’Arechi. Un mini ciclo di partite tutt’altro che facili ma che potranno dirci di più sul reale valore di questo gruppo e sul lavoro del mister di Ottaviano.Inutile dire che nelle due gare casalinghe servirà anche l’urlo dell’Arechi per cui da venerdì – almeno per i novanta minuti – sarà meglio accantonare critiche e fischi preventivi, per tifare con orgoglio, per rialzare la testa dopo il ko di Novara e centrare la prima vittoria della stagione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Il campionato scorso siam partiti bene a abbiam finito male, adesoo sian partiti male dovremmo finire bene…la.speranza è l’ultima a morire!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.