I fatti del giorno: martedì 13 settembre 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna fatti del giornoANTICIPO PENSIONE POTRA’ ESSERE CHIESTO A PARTIRE DA 63 ANNI
SPERIMENTAZIONE DOVREBBE DURARE DUE ANNI A PARTIRE DA 2017

L’anticipo della pensione potrà essere chiesto dall’anno
prossimo a partire dai 63 anni di età, quindi fino a 3 anni e
sette mesi prima del raggiungimento della pensione di vecchiaia
per gli uomini. La flessibilità, secondo quanto emerso
dall’incontro tra Governo e sindacati, sarà molto conveniente
per le categorie disagiate ma potrebbe costare fino al 25% della
pensione per coloro che volontariamente decidono di lasciare il
lavoro. La sperimentazione dovrebbe durare due anni, ovvero nel
2017 e 2018.
—.

RENZI RIBADISCE DISPONIBILITA’ A CONFRONTARSI SU ITALICUM
BERSANI, SE SI VOTASSE DOMANI CERTO CHE VOTEREI NO

Matteo Renzi ribadisce la disponibilità a confrontarsi “in modo
libero” sulla riforma dell’Italicum. E probabilmente darà
mandato ai capigruppo dem di Camera e Senato di sondare le
intenzioni degli altri partiti. La minoranza democratica ha
l’impressione che il premier prenda tempo in attesa della
Consulta del 4 ottobre e del referendum. ”Se si votasse domani
certo che voterei no” dice Pier Luigi Bersani.
—.

POLMONITE NON SVELATA: HILLARY, NON PENSAVO FOSSE PROBLEMA
TRUMP ANNUNCIA CARTELLE CLINICHE SU SUO STATO SALUTE

Hillary Clinton non ha rivelato immediatamente la diagnosi di
polmonite in quanto non pensava ”che sarebbe stato un grosso
problema”. Lo ha detto la stessa candidata democratica alla
CNN. Lo stato di salute dell’ex segretario di Stato è una
incognita che l’ha costretta a sospendere momentaneamente la
campagna elettorale. Anche Donald Trump annuncia cartelle
cliniche che dettaglieranno le sue condizioni fisiche.
—.

CINQUE STELLE: GRILLO, ALLARGAMENTO STRUTTURA ORGANIZZATIVA
FORSE COMITATO SAGGI,RAGGI CONTRO GIORNALISTI SOTTO SUA CASA

Beppe Grillo cerca di riprendere in mano le redini del Movimento
Cinque Stelle dopo le ultime vicende capitoline e promette
cambiamenti. La struttura organizzativa del Movimento subirà un
nuovo “allargamento”, forse con un Comitato di Saggi. La sindaca
di Roma Virginia Raggi attacca i giornalisti con le telecamere
sotto la sua casa: ”Mi fate un po’ pena”.
—.

COMINCIATA IN SIRIA TREGUA CONCORDATA DA USA E RUSSIA
MOSCA E WASHINGTON, FORSE SI’ A RAID SIRIA CONTRO AL QAIDA

E’ cominciata in Siria la tregua concordata da Stati Uniti e
Russia, che potrebbero approvare raid aerei del regime di Assad
contro i gruppi legati ad al Qaida. Sia Mosca sia Washington
proseguiranno i raid aerei contro le forze jihadiste e qaediste.
Lo stop alle armi durerà fino al 18 settembre. Intanto il
Pentagono ha confermato l’uccisione in Siria di Abu Muhammad al
Adnani, portavoce dell’Isis, il 30 agosto.
—.

COREA NORD: USA FANNO VOLARE BOMBARDIERI VICINO CONFINE
TENTATIVO INTIMORIRE COREA NORD DOPO QUINTO TEST NUCLEARE

Gli Stati Uniti hanno fatto volare alcuni cacciabombardieri
supersonici in grado di trasportare armi nucleari nei cieli
dell’alleato sudcoreano per intimorire la Corea del Nord dopo il
suo quinto test nucleare. I cacciabombardieri B-1, scortati da
jet statunitensi e sudcoreani, sono stati avvistati mentre
sfrecciavano al di sopra della base di Osan Air, a 120
chilometri dal confine con la Corea del nord. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.