Iniziativa proterremotati ‘Amatriciana al Porto di Salerno’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
amatricianaIl devastante terremoto che ha colpito qualche giorno fa il centro Italia ha lasciato una ferita che difficilmente potrà rimarginarsi. La solidarietà è l’unica arma utile ad attutire il dolore delle popolazioni colpite. Da qui nasce l’iniziativa benefica che si terrà giovedì 15 Settembre al Circolo Velico Salernitano, in Piazza della Concordia presso il Porto Turistico “Masuccio Salernitano”, con l’evento denominato “AMATRICIANA AL PORTO”, una cena solidale per dare un contributo alla raccolta di aiuti per i terremotati.

Si comincia alle 19.30 e sarà possibile mangiare un piatto di pasta all’amatriciana e bere un bicchiere di vino con un contributo minimo di 10 euro a persona: tutti i fondi raccolti verranno interamente destinati a progetti di sostegno realizzati nei confronti dei terremotati in collaborazione con il Fondo Solidarietà attivato dalla Fondazione della comunità Salernitana onlus.

L’iniziativa è stata organizzata dall’Associazione Corda in Accordo Onlus, dal Circolo Velico Salernitano e dall’Associazione Avvelenati di Salerno; numerosi sono gli sponsor che hanno già aderito e che parteciperanno in maniera attiva all’evento: “Di fronte alla distruzione del sisma che ha colpito il Centro Italia –affermano i rappresentanti del Circolo Velico Salernitano – e al dramma delle vittime che ha lasciato tutti sgomenti, abbiamo sentito la necessità di intervenire anche noi con un’iniziativa di solidarietà, richiamati dal senso di comunità che ha mosso in questi giorni i tanti progetti di un Paese ferito. Per andare in soccorso delle zone terremotate, abbiamo pensato di inscrivere il nostro contributo in quel rituale che ci appartiene e ci identifica in tutto il mondo: mettersi a tavola. Un gesto alla portata di tutti che può contribuire a fare la differenza per chi ha perso tutto.

Ma anche un modo per stare insieme e condividere un progetto importante di coesione sociale e solidarietà”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. evento nobilissimo, tuttavia mi chiedo una cosa come mai in tempi di serenità lo stato incassa miliardi di euro di tasse senza muovere un dito per la prevenzione, poi quando succede qualche catastrofe subito si mettono i numeri solidali per la raccolta fondi.. e i soldi delle tasse che fine hanno fatto? bah

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.