Il Comune di Cava de’Tirreni punta al recupero dell’ex Palazzetto dello Sport

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
palaeventiIl recupero dell’ ex palazzetto dello sport rientra tra gli obbiettivi strategici dell’Amministrazione Servalli, che sin dall’insediamento, nel giugno 2015, ha avviato tutte le procedure per riconsegnare alla città un’opera abbandonata da circa trent’anni e farla diventare un polo di attrazione e di sviluppo economico e che investe, peraltro, anche la bonifica e la sistemazione funzionale di tutta l’area prospiciente, attualmente occupata anche dai prefabbricati, per la realizzazione dei parcheggi e spazi verdi

Il progetto di riqualificazione ha avuto inizio nel novembre 2015 destinando (4milioni250mila euro) precedentemente finalizzati al rifacimento di piazza San Francesco, successivamente,  il 4 dicembre 2015, fu presentata alla Regione Campania la richiesta di accedere ai finanziamenti del Fondo Jessica Campania per il completamento del Palaeventi.




Il 17 dicembre 2015 la Giunta comunale ha approvato il progetto preliminare per l’importo complessivo di 3milioni500mila euro per lavori e 750mila euro per ulteriori oneri. Il 28 dicembre 2015 la Regione Campania ha approvato al richiesta di utilizzo del Fondo Jessica. Successivamente il progetto è stato inserito nel programma triennale delle opere pubbliche 2016-2018 elenco annuale 2016, approvato dal Consiglio comunale il 16 aprile 2016 ed è stato avviato l’accordo di programma con la Provincia per la variante urbanistica da impianto sportivo a polivalente.

Allo scopo, è stato individuato un esperto in organizzazione di eventi culturali, sportivi e di pubblici spettacoli per la definizione progettuale dell’intervento di recupero del palazzetto. Attualmente sono in corso le attività di natura tecnico gestionale per la redazione del progetto definitivo e la cantierizzazione dell’opera. Per l’area esterna, oggetto di apposito bando, dotato di un finanziamento di 2milioni750mila euro, sono in corso le attività di progettazione che prevedono la bonifica del campo containers, la realizzazione di parcheggi a servizio del Palaeventi, aree verdi e opere di nuova viabilità.

“Il progetto del Palaeventi – spiega il sindaco Vincenzo Servalli – è stato un obbiettivo fin dalla presentazione della mia candidatura che fu tenuta proprio all’interno dell’ex palazzetto dello sport. In questi giorni assito ad una certa agitazione. Io penso sono ad amministrare con un chiaro indirizzo politico e l’individuazione dei finanziamenti necessari. Nel contempo stanno andando avanti tutte le attività tecnico amministrative per la definizione del progetto che è un punto fondamentale del programma elettorale e sul quale non transigeremo sulla sua attuazione, nel rispetto di tutte le norme, ma nei tempi più rapidi possibile”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.