Inizio anno scolastico: gli auguri della segretaria generale Flc Cgil Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
SCUOLAInizierà ufficialmente domani il nuovo anno scolastico per docenti, studenti e personale Ata della provincia di Salerno.

“Auguro a tutti i lavoratori del comparto buon anno, ricco di soddisfazioni e serenità anche e soprattutto a quanti, loro malgrado, si troveranno ad insegnare lontano dagli affetti – dice Clara Lodomini, segretaria generale Flc Cgil Salerno –  Questo sarà per tutti un ritorno particolare: in moltissimi sono ancora in attesa dell’esito della domanda di assegnazione provvisoria o utilizzazione, nonostante le operazioni avrebbero dovuto essere completate entro il 15 settembre. Inoltre  le disponibilità per tali operazioni sono insufficienti rispetto alle richieste.

L’estate appena trascorsa ci ha visti in prima linea per tutelare i nostri iscritti nei numerosi tentativi di conciliazione messi in atto in seguito ai trasferimenti.  Purtroppo le conciliazioni si sono dimostrate una vera e propria farsa, perché non ci è stata data la possibilità di una valutazione nel merito delle scelte effettuate dal Miur.  Ad oggi, infatti, non conosciamo tutte le coordinate di quel fantomatico algoritmo in base al quale sono stati effettuati i movimenti del personale docente.

Salerno è, inoltre,  fanalino di coda in Campania  per quanto riguarda il numero di immissioni in ruolo, assolutamente insufficienti per dare una reale risposta sia ai docenti precari, che da anni garantiscono il funzionamento delle scuole, che alle esigenze di funzionalità delle stesse.

C’è tanto da lavorare, insomma, e l’auspicio è che lo si faccia tutti con il solo intento di migliorare il sistema scolastico. Resta aperta la partita sulla Legge 107, un provvedimento che ha creato nelle scuole un alto grado di conflittualità, a partire dall’attribuzione del “bonus”. Il nostro impegno per il prossimo anno scolastico sarà quello di lavorare con le RSU e tutti i docenti per far sì che le risorse del bonus vengano utilizzate secondo una modalità democratica e condivisa e non secondo prassi che introducono competizione e divisione”.

“Altro impegno prioritario per la FLC Cgil di Salerno  – conclude la Lodomini – è quello relativo alla contrattazione d’istituto: rinnovare i contratti di scuola e riconquistare il contratto nazionale, che i docenti aspettano ormai da sette anni, quale condizione per ricondurre ad una gestione partecipata tutte le materie sottratte dalla legge, sarà il nostro obiettivo principale”.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.