Salernitana: con il Vicenza si cambia registro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
novara-salernitana-2016-2017-1-13Contro il Vicenza si cambia registro. Sannino, dopo la strigliata di inizio settimana al gruppo, sta lavorando per trovare la soluzione più adatta da mettere in pratica nel match coi biancorossi, in programma venerdì sera. L’esigenza di superare le difficoltà incontrate in fase di finalizzazione nella trasferta di Novara, agevolando un po’ il compito degli attaccanti granata spinge il tecnico a modificare il sistema di gioco. Le indicazioni arrivate da questi primi allenamenti settimanali portano in questa direzione. Contro il Vicenza, il 3-5-2 delle prime tre giornate dovrebbe lasciar posto al 4-4-2 in grado di trasformarsi all’occorrenza in un 4-3-1-2. Tutto dipende sempre e comunque dalla posizione di Rosina.




Sannino non vuole bollarlo come trequartista, ragion per cui, sembra facile intuire che l’ex di Catania e Bari partirà da esterno, a destra, mentre sul fronte opposto il ballottaggio è aperto. Ci sono varie possibilità a disposizione del tecnico che potrebbe decidere soprattutto sulla base delle caratteristiche dei centrocampisti in rosa. In corsa per la maglia da titolare c’è in primis Zito, che scalpita per sistemarsi sull’out mancino, ma Sannino potrebbe pure puntare sull’ipotesi Della Rocca, utile soprattutto se in corso d’opera il tecnico decidesse di stringere le maglie a centrocampo. A completare la mediana ci saranno i due mastini Odjer e Busellato.

Non è da scartare nemmeno l’eventuale impiego di Ronaldo, al centro, affiancato dal ghanese e dall’ex della Ternana in caso di centrocampo a tre. Sannino sta facendo le sue valutazioni anche in merito alle scelte da effettuare in difesa. Con lo schieramento a quattro verrebbe sacrificato un centrale, Schiavi presumibilmente. Davanti a Terracciano verrebbero quindi impiegati Bernardini e Mantovani, mentre a destra toccherebbe a Perico, per caratteristiche più adatto di Laverone a ricoprire il ruolo di terzino. A sinistra invece spazio a Vitale. In avanti, per quanto concerne la composizione della coppia d’attacco, nonostante la crescita di condizione di Caccavallo potrebbe essere concessa un’altra chance a Donnarumma, pronto ad affiancare ancora Coda.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.