Conti pubblici, Cirielli: «Grazie Renzi, ci stai portando verso la bancarotta»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
cirielli-670x274“Nuovo record negativo per il debito pubblico italiano: 2.252,2 miliardi. Grazie Renzi! Ci stai portando verso la bancarotta. Questa è proprio la volta buona”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

“L’Italia non riparte – aggiunge – e il dato di Bankitalia conferma ciò che ripetiamo da tempo. Le politiche economiche degli ultimi governi delle larghe intese, che favoriscono i poteri forti e la grande finanza, stanno distruggendo gli italiani. Una catastrofe”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Gentilissimo Onorevole,
    e pur vero che renzi ci stia ad una bancarotta, ma voglio rammentarti che un tuo pupillo, GiovannI Romano e’ l’esempio classico della bancorotta della finanza locale.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.