De Luca, nuova stoccata a Di Maio: ”Ha vinto guerra contro storia e geografia”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
de_luca“A Roma decide il direttorio, che è un organo che ha pure portato ‘seccia’ (sfortuna, in napoletano, ndr), ricordo che Napoleone li buttò a mare tutti quanti”. Lo ha detto Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, parlando a Lira Tv. De Luca, che pure ha ricordato il “centralismo democratico del Partito Comunista” criticandolo, ha sottolineato che “Il Movimento Cinque Stelle – ha detto – non ha prodotto un rinnovamento della vita politica ma solo la crescita di una banalizzazione, di una sottocultura e dell’imbarbarimento della politica. Parlavano di trasparenza e di novità, ma era solo propaganda. Ha avuto solo il merito di far emergere qualche figura nuova, come Pizzarotti e la Appendino, due persone misurate e che non hanno fatto i balletti in piazza”. Il governatore è tornato invece ad attaccare Luigi Di Maio, facendo riferimento all’errore sui social in cui posizionava la dittatura di Pinochet in Venezuela: “Di Maio? ha vinto una guerra lampo contro la geografia, la storia e la grammatica”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Oramai per lui è diventata una vera e propria ossessione. Infatti nessun rappresentante del M5S lo degna di benchè minima risposta e lui più si incazza e spara stronzate. Come ha detto Di Battista, risponderlo è pura perdita di tempo. Io credo che questo odio è frutto della gelosia perchè Di Maio si è fatto da solo ed è vicepresidente della camera (democraticamente eletto), i figli sono egregi signor nessuno e quindi ha dovuto nominare il primo ad assessore del comune di Salerno ed il secondo, poichè ha un curriculum sfavillante con un rinvio a giudizio per bancarotta fraudolenta, è destinato alla via di Montecitorio. Però i sondaggi danno in netto vantaggio il NO al referendum e lui rischia se qualche processo non vada bene ed il figlio non potrà essere nominato, in una lista bloccata, a Montecitorio. Ben che gli vada, deve trovarsi un lavoro lui ed i figli se ne sono capaci, altrimenti si adegueranno con il reddito di cittadinanza.

  2. …..e non ci riesce a dormire la notte.
    Salernitano 1919, hai detto la pura verità….strano che non ti abbiano censurato.
    Infatti quella mezza pippa senza cognizioni di storia, geografia e grammatica italiana di Di Maio, eletto e vicepresidente della Camera mentre lo statista del figlio, coordinatore scientifico di comitati deve sbattersi per far passare il Si in Campania per poter aspirare ad un posto in un listino blindato PD che gli garantirebbe Montecitorio.
    La vita è proprio ingiusta per De Luca.

    Qualora, poi, la posizione giudiziaria del figlio di Papà si dovesse aggravare, alla Camera ci sarebbe anche una, pur sempre, immunità’ a cui appellarsi.
    La vita, sarà pure ingiusta per De Luca, ma per lui ed i figli c’è sempre una soluzione, ovviamente la migliore per loro.

  3. Ma se tutti i giorni vi fate il sangue amaro per come vi ha azzerato qui a Salerno….ma che dici, ma dove vivi ore 19.08 ?
    AGGIORNATI…che è da una vita che siete contro De Luca e lui vi ha fatto fare sempre figure di m….Questi vivono altrove forse.

  4. Insomma il vecchio De Luca cosa vorrebbe? Che continui lui a dissestate I conti pubblici di Salerno e Regione togliendo ancora spazio ai giovani? Ma vada ai giardinetti e lasci SPAZIO AI GIOVANI.

  5. cari grillini,a Salerno non siete riusciti a fare neanche una lista per le elezioni comunali e parlate ancora?
    penosi…

  6. I grillini non lo pensano proprio a Vicienzo nostro, infatti sui loro siti è strapieno di minacce, richieste di denunce e di dimissioni, urla scomposte e cafonaggini assortite.

    Tranquilli, tanto tra poco vincetevoi, infatti non siete stati capaci manco di accocchiare un candidato sindaco.

    ALLA ZAPPA!

  7. A 8 e mezzo la Gruber intervista Di Battista:
    Domanda: cosa risponde a De Luca che vi chiama tre mezze pippe?
    Risposta : “veramente de Luca ha anche detto che dovevano ammazzarci tutti…perché questo Lei non lo dice?
    Comunque a De Luca non ho niente da rispondere!”

    Questa e’ la classe politica che vogliamo, alla faccia dei giornalisti venduti che pubblicano solo ciò che vuole il PaDrone!

  8. De Luca mi sa che ci ha preso, fra poco ci penserà Grillo ad eliminare il trio delle mezze pippe (M3P).

  9. X anonimo
    Il tuo padrone non ci prende neppure se spara un elefante a 20 cm di distanza.
    L’unica cosa che può fare è il comico però deve decidersi a cambiare spartito.
    Io invece spero che saranno i salernitani a liberarsi dei parassiti

  10. Non so se i Salernitani riusciranno mai a liberarsi dei parassiti, il massimo che sono riusciti a fare finora è ridurli al 4% o giù di li.

  11. I grillini potranno parlare quando impareranno almeno a candidarsi, prima di allora si astengano da qualunque commento, fanno più bella figura

  12. L’ELEZIONI COMUNALI SONO UNA COSA QUELLE POLITICHE UN’ALTRA. UNA COSA E’ CERTA QUESTA CITTA E’ SPORCA, NON SA CHE COSA E’ LA MANUTENZIONE, NON HA UN PROGRAMMA, E NON E’ NEMMENO LA CAPITALE DELL’ARCHITETTURA MODERNA, IL CRESCENT FA SCHIFO, LA CITTADELLA GIUDIZIARIA LASCIA PERPLESSO PERSINO SGARBI. E LE COSE NON E’ CHE VANNO MEGLIO IN REGIONE, PERCHE’ SOLDI CE NE SONO POCHI. ORA CHE IN QUESTA CITTA’ SI E’ FATTA UNA DETERMINATA SCELTA POLITICA, IO DEMOCRATICAMENTE LO POSSO ACCETTARE, MA NON STA SCRITTO DA NESSUNA PARTE CHE SIA LA SCELTA MIGLIORE GUARDATEVI INTORNO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.