Della Rocca: “Non capisco questa tensione alla quarta di campionato”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
salernitana_vicenza_13_panchinaContento per il gol siglato al suo esordio dal primo minuto, meno per il risultato finale. Della Rocca esprime anche sconcerto per quanto accaduto in sala stampa con il battibecco tra Mister Sannino ed alcuni giornalisti che finiscono per alimentare la tensione intorno alla Salernitana. “In tanti anni di esperienza da calciatore non mi è mai capitato di percepire questo clima già alla quarta giornata di campionato. Sono da due settimane a Salerno e non capisco tutto questo pessimismo”.




“Ho visto un buon punto conquistato con il Verona, poi la sconfitta a Novara che in trasferta ci può stare ed una battuta di arresto oggi. La Serie B – aggiunge l’ex Perugia – è un torneo molto lungo e ci sono fasi negative che positive. Questa squadra ha dimostrato di avere carattere perché è riuscita a rimettere in piedi una partita del genere ed ha grandi margini di miglioramento”. La ricetta per Della Rocca è il lavoro: “Salerno è sicuramente una piazza esigente ed ogni volta che si indossa questa maglia bisogna onorarla. Sono contento per il gol segnato, è stata una emozione farlo all’Arechi davanti a questa splendida gente ed alla mia famiglia che era in tribuna.   

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Finalmenteeeeeee un calciatore che dice la verità
    A saliern non c’è tranquillità, sbagli un passaggio e vieni fischiato, segni un gol e sei un bomber tipo Higuain.
    Abbiamo perso, stop, testa bassa e si lavora, le critiche possono iniziare tra 9-10 giornate non dopo 2 settimane di calcio

  2. diamo tempo al mister ed alla squadra.capisco la delusione dopo

    lo schifo dell’anno scorso ma ci vuole calma e pazienza.non

    mettiamo troppe pressioni ai ragazzi.

  3. bravo CIVUOLECALMA sono daccordo con te … pero’ come ben sai siamo una citta’ di provincialotti con l’arroganza di atteggiarsi a citta’ metropolitana , un bagno di umilta’ non farebbe male e portare un po’ di rispetto per le persone che ci rappresentano in giro per l’Italia e non fischiare un giocatore dopo 5 minuti di gioco per un passaggio sbagliato ,io sono dell’idea che a prescindere i giocatori vanno sempre SOSTENUTI al di la’ di tutto !!!

  4. Della Rocca se non capisci le tensioni alla 4a giornata io non capisco io 300.000 euro di ingaggio a Donnarumma.
    Il problema di Salerno è molto semplice : siamo stra studi di allenatori mediocri partite indecenti e società penose.
    Battuta d’arresto ? Ma che ti credi che hai giocato col Real Madrid ?
    A Salerno negli ultimi 10 anni ne abbiamo viste di tutti i colori e ora non sopportiamo piu niente.

  5. Forse perché veniamo da un campionato dove ci siamo salvati per il rotto della cuffia e i tifosi sono preoccupati che la storia si ripete?E secondo lei il pubblico di Salerno, che è uno dei più calorosi d’Italia merita questo spettacolo indecente?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.