Manutenzione strade, Comune Pontecagnano scrive alla Provincia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
pontecagnano-strada“In data 31 agosto 2016, con una missiva indirizzata al Settore Viabilità di Palazzo Sant’Agostino, abbiamo nuovamente richiesto alla Provincia di Salerno di intervenire con urgenza sulle strade provinciali ricadenti nel territorio comunale, con particolare riferimento alla folta vegetazione lungo gli argini che provoca restringimento della carreggiata e scarsa visibilità con grave pregiudizio per la pubblica incolumità. La stessa segnalazione era stata rappresentata, attraverso missive e incontri, già in diverse circostanze”.

 

A ribadirlo è l’Assessore alla Viabilità e ai Trasporti Mario Vivone in merito alle problematiche che interessano alcune arterie provinciali sul territorio comunale.

“Abbiamo più volte sollecitato e continueremo a farlo – dichiara ancora l’Assessore Vivone – la manutenzione delle strade provinciali Litoranea, via Piave, via degli Aranceti, via Pompei, via Irno, via Magellano e delle altre zone che presentano particolari criticità. Sovente il nostro servizio Mobilità e Traffico, constatando le difficoltà dell’Ente Provincia a garantire un intervento urgente, provvede direttamente a rimarcare gli attraversamenti pedonali presenti sui tratti in questione e in prossimità dei plessi scolastici per aumentare il grado di sicurezza. Nel condividere pienamente istanze e preoccupazioni dei cittadini, siamo in attesa dei riscontri richiesti alla Provincia che risultano davvero di fondamentale importanza”.

 

L’Amministrazione guidata dal Sindaco Ernesto Sica ha, infatti, più volte evidenziato la carenza di manutenzione ordinaria, l’esigua larghezza di alcune tratti, l’assenza di una adeguata illuminazione e disfunzioni strutturali e funzionali sulle arterie provinciali con conseguente stato di pericolo per la circolazione stradale e i pedoni.

L’ultima segnalazione in ordine di tempo è datata 31 agosto 2016.

 

“Le nostre richieste – aggiunge l’Assessore Mario Vivone – meritano la massima attenzione da parte di Palazzo Sant’Agostino e interventi in tempi rapidi per fronteggiare le oramai quotidiane situazioni di rischio per automobilisti e pedoni”.

 

Intanto, l’Amministrazione su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore Mario Vivone, ha promosso un tavolo di concertazione con la Provincia di Salerno e Rete Ferroviaria Italiana, che si terrà nei prossimi giorni, per ribadire la necessità di definire la nuova viabilità collegata al sottopasso di Pagliarone e la realizzazione del collegamento pedonale tra via Magellano e la SS18. Verrà, inoltre, approfondita con Rfi la programmazione connessa agli interventi per gli altri sottopassi sul territorio comunale.

Nell’occasione, il Comune intende rappresentare nuovamente alla Provincia anche le condizioni fatiscenti e di rischio che riguardano la pista ciclabile sulla fascia costiera sollecitando lavori di sistemazione e messa in sicurezza.   

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.