Codacons su illegittimità tariffe elettriche e blocco bollette emesse senza aumenti a luglio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
codacons-bollette-tariffe-soldi-tasseIl Tar della Lombardia torna nuovamente a dare ragione al Codacons, nell’ambito del ricorso presentato dall’associazione contro l’aumento delle tariffe elettriche, sospeso lo scorso luglio.

Il Tar ha infatti emesso una ordinanza con la quale conferma l’illegittimità degli aumenti tariffari scattati lo scorso 1 luglio, e ordina all’Autorita di emenare un provvedimento che disponga rimborsi automatici agli utenti in caso di definitiva bocciatura dei rincari nel giudizio di merito,  fissato al 16 febbraio 2017.

Nello specifico il Tar Lombardia,  pronunciandosi sull’istanza presentata dell’Autorità per l’energia, sblocca i rincari tariffari per le prossime bollette, vincolandoli però all’emanazione, entro 40 giorni,  “di un provvedimento con il quale siano predeterminate sin d’ora le modalità per la liquidazione e corresponsione automatica,  senza necessità di apposita richiesta da parte degli utenti finali, dei rimborsi spettanti a questi ultimi in caso di esito favorevole della controversia“.

Dal Tar arriva dunque un provvedimento teso a tutelare pienamente gli utenti dall’arroganza dell’Autorità e dei gestori elettrici,  che volevano applicare gli aumenti delle tariffe nonostante questi siano stati causati da speculazioni dei grossisti – commenta il presidente del Codacons Marco Maria Donzelli – Ora dalle prossime bollette le tariffe potranno essere maggiorate,  ma solo se l’Autorità e le società interessate adotteranno un meccanismo di rimborso automatico dei rincari in favore dei clienti, indispensabile se gli aumenti dovessero essere definitivamente bocciati nel giudizio di merito” conclude Donzelli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.