Sgarbi a Paestum elogia ancora De Luca: «E’ sublime»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Arte_Vittorio_Sgarbi“ Il Sud è il centro del pensiero. La vostra è una terra perfetta. Avete dei beni culturali consistenti, evidenti. Avete anche De Luca che io ho sempre difeso perché mi è simpatico. Uno che chiama i cinquestelle, “mezze pippe” è sublime! E’ una definizione che, sul piano istituzionale, è degna di Einaudi e di De Gasperi. Oggi quando l’ho incontrato gli ho fatto un sacco di complimenti perché quando uno tocca il sublime bisogna riconoscerlo. Per uno che è a sinistra ha un atteggiamento che neanche il Duce aveva”. Lo riporta il quotidiano Le Cronache diretto da Tommaso D’Angelo in un articolo pubblicato il 18 settembre scorso.

Uno scatenato Vittorio Sgarbi ha presentato il suo libro: “La Costituzione e la Bellezza”, durante la serata di gala :”Per Paestum”, tenutasi alla “Tenuta dei Normanni” di Giovi organizzata dalla Fondazione della Comunità Salernitana, presieduta dall’imprenditrice Antonia Autuori, per raccogliere i fondi necessari per restaurare l’antica “Tomba con Pugile e Arbitro” ritrovata a Paestum. Sgarbi ha lodato l’impegno del giovanissimo Direttore del Museo Archeologico di Paestum, il dottor Gabriel Zuchtriegel,:” Oltre ad essere giovane è pieno di idee che rendono l’arte viva come deve essere”. Sgarbi ha anche ricordato che già da ragazzino, negli anni ’60, veniva a Paestum e sottolineato la bellezza della “Tomba del tuffatore”: ”E’ il più bel tuffo della storia dell’arte. Lì c’è la vita, non la morte”. Il critico d’arte ha presentato il suo libro scritto insieme al giurista Michele Ainis: un viaggio lungo gli articoli della nostra Carta, spiegati e illustrati con riferimenti all’arte e alla cultura in generale.

“ L’Italia ha come suo elemento costituzionale la bellezza” – ha spiegato Sgarbi – “In questo libro la Costituzione s’intreccia con il tema della bellezza che attribuisce alla Costituzione una forza nuova: quella di essere tutela della civiltà”. Il noto critico d’arte ha spiegato che i monumenti vanno tutelati con una buona manutenzione e che è in atto una lenta formazione dei cittadini alla passione e all’innamoramento della bellezza”. Il libro indica dei principi generali. La sensibilità collettiva, civica, sente che la bellezza non è soltanto qualcosa che devi tutelare, ma è una forza che tutela noi e può contribuire a dei risultati di economia positiva e costruttiva.

La bellezza, l’arte e la civiltà devono essere elemento fondamentale, formativo e costituzionale di ognuno”. E’ quanto mai attuale oggi parlare di Costituzione per via del referendum: “Il libro è anche un punto di riferimento per quelli che si preparano al voto. Il mio orientamento, – ha precisato Sgarbi – è per il “NO”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. stamm’ complet. Autista non aprire più la porta. Che vergogna avere gli elogi da sgarbi. Che vergogna che il giornalino di famiglia riporta la notizia. Esposito ma con quale moneta ti pagano?

  2. Certo che è sublime uno che ti da 20000 euro per dire che il Crescent è una opera bellissima ma che dovrebbe essere più bassa.
    Tu come al solito caro Sgarbi sei il classico beota pompato dai media che non sa far altro che urlare per far valere le sue ragioni. In questo sei simile al comico nostrano.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.