Serie B: crolla l’Avelllino contro la super capolista Cittadella

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
pallone-serie-B-mercatoIl Cittadella conquista la quinta vittoria consecutiva e con 15 punti in classifica è già in fuga dopo appena cinque gare. Il Novara si fa riprendere due volte dal Latina e non riesce a sfruttare la superiorità numerica nella ripresa per portare a casa i tre punti. Il Pisa di Gattuso esce con uno 0-0 dalla sfida contro il Frosinone. Ecco tutte le gare della quinta giornata di serie B.

ASCOLI-VICENZA 2-0 – L’Ascoli conquista la prima vittoria stagionale, battendo 2-0 il Vicenza. Al 26′ Carpani infila il gol dell’1-0, segnando la sua prima rete in serie B. I marchigiani trovano il raddoppio al 67′ con Cacia su rigore. Il Vicenza resta anche in 10 per l’espulsione di Adejo e per gli ospiti la rimonta diventa una missione davvero impossibile.

AVELLINO-CITTADELLA 0-1 – Il Cittadella non si ferma più e conquista la sua quinta vittoria nelle prime cinque partite, che gli vale la vetta solitaria a + 5 sul Verona. Al 68′ sullo 0-0 l’Avellino sbaglia un rigore con Ardemagni che calcia fuori. Dieci minuti dopo gli ospiti trovano il gol vittoria con l’ex Arrighini in sforbiciata. Continua a volare il Cittadella, sempre più buio invece per l’Avellino ancora a secco di vittorie, ultimo con due soli punti in classifica.

BENEVENTO-PRO VERCELLI 1-1 – Il Benevento mantiene l’imbattibilità in campionato, ma non va oltre il pareggio e perde terreno sul Cittadella. La Mantia sblocca il risultato al 34′ su rigore. Al 65′ Buzzegoli pareggia con un sinistro micidiale dalla lunga distanza.

BRESCIA-CARPI 2-2 – Non mancano le emozioni al Rigamonti, in uno dei big-match della quinta giornata. Il Carpi passa in vantaggio con Lasagna, che ha anche l’occasione per raddoppiare ma la sciupa. Poi le Rondinelle trovano la rimonta con i gol di Morosini al 27′ e Martinelli al 35′. A inizio ripresa arriva il pareggio di Struna sottoporta. Al 52′ il Brescia rimane in 10 per l’espulsione di Ndoj, ma il Carpi non riesce a sfruttare la superiorità numerica, finisce 2-2.

ENTELLA-PERUGIA 2-1 – Ceccarelli sblocca il risultato già al 5′. Dopo solo un minuto Masucci centra una traversa clamorosa da distanza siderale. Sarebbe stato un gol pazzesco. Scampato il pericolo, il Perugia trova il pareggio al 33′ con il colpo di testa di Nicastro. Nella ripresa l’Entella torna avanti grazie a una grande fuga di Caputo, che al 73′ firma il suo terzo gol stagionale. Il Perugia voleva la vittoria da dedicare a Osvaldo Neri, il tifoso scomparso durante il derby con la Ternana. Alla fine però i tre punti se li aggiudicano i padroni di casa che volano nella zona alta della classifica a quota 8.

FROSINONE-PISA  0-0 – Finisce 0-0 tra Frosinone e Pisa. La squadra di Gattuso conferma di avere la migliore difesa del campionato, un solo gol subito finora. Le due squadre si prendono un punto per uno e vedono il Cittadella allungare a +7.

NOVARA-LATINA 2-2 – Partita ricca di gol e colpi di scena a Novara. Viola al 15′ sblocca il risultato con un sinistro a giro bellissimo, arrivato dopo uno schema su punizione. Al 21′ Brosco trova il pareggio con un gran tiro su punizione da trenta metri. Il Novara passa di nuovo in vantaggio al 31′ con Adorjan che si avventa su un pallone non trattenuto da Pinsoglio. Sei minuti dopo il Latina rimane in 10 per l’espulsione di Scaglia per proteste. Sembra fatta per i piemontesi invece una manciata di secondi dopo il Latina trova il 2-2 con il gol di Paponi.

SPAL-VERONA  1-3 – Il Verona conquista la prima vittoria esterna e vola al secondo posto in classifica in solitaria. Pecchia opera un leggero turn-over inserendo Valoti a centrocampo, mentre Pazzini torna titolare in attacco. La scelte del tecnico si rivelano giuste perché proprio Valoti sblocca il risultato al 6′ su assist di Pazzini. Poi al 35′ arriva il raddoppio del Pazzo, che con un bellissimo tocco sotto che scavalca Meret. La Spal però non molla e riapre la partita con il gol di Mora al 58′. La speranza dei padroni di casa dura una manciata di minuti perché al 66′ Valoti trova la doppietta personale e il gol dell’1-3.

TERNANA-BARI 0-0 – Ternana e Bari non si fanno male. Finisce con uno 0-0 la sfida a Terni con gli ospiti che ci provano nel finale e vanno vicinissimi al colpaccio in due occasioni con Maniero.

TRAPANI-SPEZIA  0-0 – Pareggio senza reti anche nella sfida tra Trapani e Spezia. Per Cosmi è il quinto pareggio in cinque gare.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. È molto strano vedere che il Vicenza a Salerno sembrava il Barcellona e poi ad Ascoli sembrava il Pizzighettone…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.