Morì dopo intervento alla tiroide, si indaga ancora sul decesso di Anna Maria Donadio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
anna-maria-donadioAnna Maria Donadio 54enne madre di cinque figli morì nell’aprile del 2015 dopo  un intervento  di asportazione della tiroide. L’intervento era stato programmato per portare via un tumore e dei noduli tiroidei ed era stato eseguito dai medici del Policlinico Federico II di Napoli. La donna si era svegliata dopo l’intervento ed aveva salutato il marito. Dopo una iniezione di antibiotico si era sentita male e poche ore dopo morì. La famiglia sconvolta per l’accaduto presentò denuncia . Ieri – come scrive Metropolis oggi in edicola  – è stata respinta la richiesta di archiviazione per 4 medici del Policlinico Federico II di Napoli accusati di omicidio colposo per la morte della donna.

L’inchiesta aveva ipotizzato ritardi nell’assistenza post operatoria o errori durante l’intervento, ma dopo poco più di un anno di indagine la Procura napoletana aveva ritenuto invece che la morte fosse avvenuta per edema polmonare conseguente a un infarto del miocardio, un evento imprevisto e imprevedibile che non può essere addedibitato ai sanitari. Nei confronti dei quattro medici indagati era stata formulata una richiesta di archiviazione, su cui la famiglia della donna si è opposta tramite l’avvocato Giuliana Scarpetta. Udienza a inizio ottobre.

La questione sarà discussa davanti al giudice delle indagini preliminari, che potrebbe anche disporre un approfondimento di indagine o l’imputazione coatta.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.