Volley: Primo successo in Coppa Campania per l’Indomita femminile a Scafati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
volley_indomita_femminileRiscatto immediato e prima vittoria stagionale per l’Indomita femminile. Con una prestazione sicuramente convincente capitan Scoppetta e compagne passano con merito sul campo della Xenia Scafati. 3-1 il punteggio finale a favore delle ragazze care alla presidente Maria Ruggiero che tornano così in corsa per la qualificazione alla seconda fase di Coppa Campania. Liguori dall’inizio al posto di Pizzarelli è l’unica novità di una formazione che come di consueto vede Scoppetta in regia, Sacco opposto, Verdoliva libero, Izzo e Losasso centrali e Vozzolo e appunto Liguori di banda. Nel primo set parte benissimo l’Indomita. Concentrate e attente le ragazze di Tescione approcciano bene la sfida e va subito avanti 4-2 e poi 8-6. Un primo tempo di Losasso è il punto del 12-8. Dopo il time out tecnico, Scafati reagisce e torna subito a meno uno, 12-11. Liguori fa 13-11 poi un servizio vincente di Losasso restituisce all’Indomita il +3. Vantaggio che resta costante fino all’allungo Indomita firmato da Izzo, in promo tempo e fast e Vozzolo che mette a terra il pallone del 21-14. Scafati prova a reagire, ma l’Indomita chiude 25-17. Nel secondo set cambia l’inerzia del match. Le ragazze di Tescione commettono troppi errori e rendono facile il compito delle scafatesi che al time out tecnico sono avanti 12-3. Il divario aumenta fino al 15-4. Poi l’Indomita tenta il recupero con Sacco che firma il meno 7, 15-8.

 

Coach Tescione, in panchina con l’assistant coach Paola Barletta e il dirigente Candeloro Plaitano, chiama time out, sostituisce Izzo con Pagano e prova a scuotere le sue ragazze. Ma c’è poco da fare, Scafati chiude il set 25-14. Nel terzo set in campo c’è però un’altra Indomita e si vede subito. Avvio equilibrato poi due punti di Vozzolo ed è 6-4 Indomita. Ma il set è equilibrato. Parità a quota 8, poi Vozzolo da posto due e Liguori con un pallonetto riportano l’Indomita avanti prima che Sacco metta a terra il pallone del 12-9. Ma Scafati tiene, gli scambi sono lunghi e sono diversi gli errori. L’Indomita conserva almeno due punti di vantaggio prima dell’allungo decisivo che porta Scoppetta a mettere a terra il pallone del 23-18. Poi è agevole la chiusura sul 25-22. Nel quarto set l’Indomita scende in campo decisa a non concedere nulla alle avversarie. Gioca bene la squadra di Tescione che con Sacco e Liguori fa male alle avversarie al servizio mentre al centro Losasso fa sentire il suo muro. Al time out tecnico è 12-7 Indomita. Liguori con due punti consecutivi porta l’Indomita sul 15-8, poi è Sacco con un perfetto diagonale stretto a siglare il 18-9. Scafati non sembra averne più e Vozzolo conquista il punto del 24-12. La squadra di casa annulla cinque match point ma ci pensa capitan Scoppetta a chiudere il match sul 25-17. Con questo successo l’Indomita sale a quota quattro in classifica a una lunghezza dal Cava Volley. E domenica, sul campo della compagine metelliana, le indomitine si giocheranno il primo posto che vale la qualificazione alla seconda fase di Coppa Campania.

I risultati della seconda giornata: Xenia Scafati-Indomita Salerno 1-3, Mp Auto Cava-Volley Cava 1-3

La classifica: Volley Cava 5, Indomita 4, MP Auto Cava 2 Xenia Scafati 1

 

XENIA SCAFATI – INDOMITA SALERNO 1-3

(17-25, 25-14, 22-25, 17-25)

SCAFATI: Catapano, Cozzolino, D’Auria L., Iovino, Maresca, Palumbo, Villano, Di Genua, De Gennaro, Brillante, Iozzino, D’Auria D. All. Sannino

INDOMITA: De Rosa, Izzo 4, Liguori 9, Losasso 8, Morea, Pagano 1, Pizzarelli, Sacco 8, Scoppetta 7, Vozzolo 15, Verdoliva (L), Rossin (L2). All. Tescione

Arbitro: Mascolo di Angri

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.