Puliamo il Mondo 2016: protagonisti gli alunni della Scuola Media di Licinella e dell’Agrario di Gromola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
spiaggia-capaccioAnche quest’anno grande successo nazionale per l’evento “Puliamo il Mondo 2016” promosso in Italia da Legambiente in collaborazione con l’ANCI. Nei giorni del 23-24-25 settembre 2016 migliaia di cittadini italiani sono scesi in campo per portare un aiuto concreto ai singoli territori.

La campagna, che ha ottenuto anche quest’anno il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, è il più grande appuntamento di volontariato ambientale al mondo. Il tema 2016 di “Puliamo il Mondo” è stato incentrato sull’accoglienza e l’integrazione con l’obiettivo di pulire il mondo dalle barriere che frenano lo sviluppo dei diritti e la diffusione del benessere per tutti.

La riappropriazione collettiva del territorio è la chiave per ricostruire le relazioni sociali, perché un mondo diverso è possibile se lo si costruisce insieme, senza barriere di alcun tipo, sociali e culturali, etniche e religiose, fisiche e mentali. A Capaccio Paestum l’iniziativa ha visto impegnati l’Amministrazione Comunale e Legambiente Paestum.

In particolare, nella giornata di sabato 24 settembre, gli allievi della Scuola Media di Licinella e dell’Istituto Agrario di Gromola sono stati presenti presso la spiaggia di Torre di Mare – area bunker- per una giornata dedicata al giglio di mare e alla pulizia del tratto di arenile interessato.

Abbiamo scelto di unire Puliamo il Mondo 2016 alla campagna Giglio d’Amare – dichiarano i coordinatori dell’iniziativa, il consigliere comunale Maurizio Paolillo e Pasquale Longo, responsabile del circolo Legambiente Paestum. I bambini e i ragazzi si sono sentiti molto coinvolti. Per loro è stata un’importante occasione educativa, utile per costruire e rinsaldare intorno al tema ambientale una rete collaborativa con gruppi ed associazioni presenti sul territorio“.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.