Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola domenica 25 Settembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna-stampa-salernoEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

logo la cittàSul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

 

 

Rifiuti,il disastro di Salerno. Crolla la differenziata, troppi errori da parte del Comune.

La foto notizia: Il carro armato di Paestum torna in mano pubblica. Il Comune vuole esporlo in un museo.

Di spalla: L’arcivescovo Moretti tende la mano al sindaco. “Ma quale guerra, pronto a incontrarlo”. Dopo il boicottaggio di San Matteo.

Ed ancora: Morto Gerardo Giordano il politico del dialogo. E’ stato vicepresidente della Provincia. Sindacalista e uomo di cultura.

A centro pagina: Pisano, operaiinfuriati. «Ci sentiamo soli». Malore per la donna del presidio.

Di lato: La domenica. NEL NOME DEL PADRE DEI FIGLI E… (di Stefano Tamburini).

Taglio basso: Il no dei sindacati al Piano Asl. Grimaldi (Cgil): «Così non va, serve un confronto serio». Chieste numerose modifiche.

Ed ancora: Ogni domenica. Con “la Città” il fumetto del sindaco sceriffo

I box in alto: Granata, bastano dieci minuti. Due gol in avvio e il modesto Trapani va ko, ora serve continuità

Ed ancora: Calcio Serie A. Napoli e Juve doppio trionfo. Oggi tocca alle altre big.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLISSul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

 

 

 

Il maniaco della spiaggia. L’episodio è accaduto nella zona di Capitolo San Matteo: caccia a chi ha infastidito la donna. Salerno. Paura nella zona orientale. uomo si è abbassato i pantaloni alla vista di una giovane.

Ed ancora: Sanità. In arrivo i medici al Ruggi. «Tutelato il Cilento. Il servizio migliora»

Di spalla: Fonderie Pisano. Promesse e caos. Salerno. Il Governatore ha incontrato gli operai.

Salerno esclusa dalle aree di crisi. Il caso. La Regione dimentica il territorio.

Salerno. Verso il voto. Camera Commercio Prete riconfermato

A centro pagina: La “guerra santa”. Salerno. Il vescovo tende la mano al Sindaco.

Ed ancora: Battipaglia. La decisione. Landolfi azzera il Pd. Arriva il commissario.

E poi: L’intesa. Pellezzano-Cava. Patto tra Comuni per la bonifica. Rilancio per Croce.

Di lato: Il punto. Quanti disastri può provocare la cattiva politica (di Gigi Casciello).

Taglio basso: Città in lacrime per Giordano. Addio all’uomo delle soluzioni. Salerno. Pilastro dei sindacati, fu anche politico.

I box in alto: Vitale e Donnarumma rialzano la Salernitana Lotito: «Io il talismano». Prima vittoria per Sannino: «Finalmente i ragazzi sorridono». Battuto 2 a 0 il Trapani all’Arechi.

Sempre in alto: Serie D. La Cavese all’esame di maturità. Sfida al Rende. L’Agropoli vuole continuità. La Gelbison per il riscatto.

 

FOTO_SINGOLA_MATTINOSul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

 

 

Testa, cuore e gambe la Salernitana sorride. Primo successo stagionale, si sblocca anche Donnarumma. Vitale protagonista, gol e assist. Si rivede Lotito: squadra compatta. Sannino avverte: piedi per terra

Ed ancora: Il commento. Il sinistro di Gigi risveglia dalla letargia

Di lato: L’ambiente. Compostaggio De Luca rilancia «Servono decine di impianti»

La politica. Sì al referendum la partite parallele dei big salernitani

A centro pagina: San Matteo, Moretti gela il Comune. L’arcivescovo: «Non capisco l’assenza alla festa». E Napoli sceglie ancora il silenzio. Polemiche e veleni, il monsignore: seguito lo stesso protocollo del 2015. Dietrofront del sindaco: nessun comunicato

L’analisi/1. No a ostentazioni della laicità (di Guido Panico)

L’analisi/2. Una situazione incomprensibile (di Alfonso Andria).

La foto notizia: La vertenza. Tensione Pisano, sul tetto anche le mogli

Taglio basso: Pubblico Indiscreto. Se il governo ignora chi non riesce ad avere figli (di Diego de Silva).

I box in alto: Il lutto. ADDIO A GIORDANO UNA VITA NELLA CISL

La scoperta. I TEMPLI DI PAESTUM A PROVA DI TERREMOTO

La notte magica. È POTTERMANIA FELTRINELLI ASSALTATA

 

le cronacheSul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

 

Monsignore ma non troppo. Moretti, stilettata a Napoli: «Non sono don Camillo ma non so se c’è Peppone». Ancora tensioni tra Curia e Comune dopo San Matteo. L’Arcivescovo: «De Luca? Non lo sento da tre anni»

Di lato: Salerno. Addio a Gerardo Giordano, fu assessore e sindacalista.

Il ricordo. Gerardo, mite sindacalista (di Salvatore Memoli).

A centro pagina: Granata vincenti con la tegola Bernardini. L’infortunio al difensore rovina la giornata. Sannino respira e per il momento si salva

Salerno. Movida violenta. Scarcerato Sandro Boccia

Ed ancora: Comuene di Scafati. I furbetti del cartellino: pronta la retata. Vigili coinvolti.

Piano Ospedaliero. Esulta Eboli. Roccadaspide: da Auricchio nuove accuse.

 

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

 

LE PRIME PAGINE IN VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.