Prorogata la detrazione Iva per veicoli aziendali fino al 2019 (di Luca De Franciscis)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Luca De FranciscisIl 13 dicembre 2016 sarebbe scaduta la detrazione IVA, limitata al 40%, sulle auto aziendali ad uso non esclusivo dell’attività d’impresa.

Il Consiglio dell’Unione Europea, però, con decisione del 19 settembre 2016, su richiesta del Governo italiano, ha autorizzato l’applicazione della suddetta detrazione IVA, fino al 31 dicembre 2019 (salvo ulteriore richiesta da presentare entro il 1 aprile 2019).

Senza la nuova autorizzazione, la detrazione iva limitata al 40%, sarebbe stata possibile fino al 31 dicembre 2016. Ora si potrà dire fino al 31 dicembre 2019, per le autovetture utilizzate nell’ambito dell’attività aziendale o professionale.

La detrazione della quota IVA detraibile nella misura del 40%, è applicabile anche agli acquisti in locazione, per il noleggio, nonché per quella parte sostenuta per le spese di gestione, di manutenzione e di transito stradale.

La norma, prevista dall’art. art. 19-bis, comma 1, lettera c), del D.P.R. 633/72, è applicabile ai veicoli stradali a motore, la cui massa massima è inferiore a tremila e 500 chilogrammi, con posti a sedere non superiore a nove, compreso il conducente. Non è applicabile, invece, ai trattori agricoli o forestali e ai motocicli per uso privato di cilindrata superiore a 350c.c..

Nulla cambia per i veicoli utilizzati esclusivamente nell’esercizio di impresa, arte o professione, per i quali l’IVA sarà integralmente detraibile.

E’ opportuno ricordare che l’utilizzo da parte di persone, del tutto estranee all’attività esercitata, (esempio: la governante di casa) non potrà godere di alcuna detrazione.

La proroga della detrazione dell’Iva al 40% fino al 2019, unitamente alla proroga del super ammortamento del 40%, anche per l’anno 2017, come anticipato dal Premier Renzi per la prossima Legge di Stabilità 2017, consentirà di poter alleggerire il costo del veicolo nuovo.

 

Luca De Franciscis

dottore commercialista

 

www.studiodefranciscis.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.