Salernitana: 180 minuti di imbattibilità difensiva

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Spezia_Salernitana_17_TerraccoampCentottanta minuti di imbattibilità difensiva: la Salernitana alza il muro e per la seconda gara consecutiva riesce a non subire gol. Gli ingranaggi difensivi sono ancora in fase di collaudo, ma il rodaggio sta iniziando a dare risultati positivi. La costante delle ultime due gare è stata la diga dei tre centrali davanti a Terracciano. Rispetto alla sfida di Cesena, Tuia ha preso il posto di Perico al fianco di Schiavi e Bernardini. La retroguardia granata che poi sulle corsie laterali poteva contare sull’apporto di Laverone e Vitale, preziosissimi in fase di non possesso, è riuscita a stringere le maglie e a chiudere gli spazi agli avversari. Dopo aver incassato sei gol nelle prime quattro giornate, la Salernitana riesce così a disputare due gare consecutive inserendo l’agognato zero nella casella dei gol subiti.




Nel precedente campionato era stato necessario arrivare al mese di novembre, alla partita col Novara (finita 1-0 con gol di Donnarumma), per chiudere la prima gara senza reti, mentre solo a dicembre, alla 16^ e 17^ giornata, la Salernitana disputò due match consecutivi senza incassare gol. Il difensore granata Raffaele Schiavi si dice soddisfatto di questo primo importante passo in avanti compiuto dopo le sfide con Cesena e Trapani: «Abbiamo conquistato quattro punti, senza subire gol, speriamo di continuare su questa strada seguendo le indicazioni del tecnico, che è esigente e ancora non siamo arrivati al livello che lui vorrebbe raggiungessimo – ha dichiarato –; difesa a tre o a quattro non è importante, contro il Trapani abbiamo corso tutti, Donnarumma e Coda hanno difeso fino al limite dell’area, questo è lo spirito giusto».

Schiavi si pronuncia anche sulla sua esperienza in granata: «Non sono ancora al 100%, non si è visto ancora il miglior Schiavi, l’anno scorso dopo l’infortunio mi sono messo a disposizione della società aspettando il mio momento ed ora sto cercando di raggiungere la condizione ottimale». Infine, il centrale granata evidenzia come il gruppo, essendo in parte nuovo, stia ancora attraversando la fase di rodaggio: «Salerno è una piazza esigente, noi stiamo facendo di tutto per poter fare quello che ci chiede il mister» – conclude Schiavi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.